Crostata al limone meringata

  • DifficoltàAlta
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora 10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per la pasta frolla

  • 110 gburro
  • 80 gzucchero a velo
  • 20 gmandorle in polvere
  • 50 guova (circa 1 uovo medio)
  • 1 gsale fino
  • 200 gfarina

Ingredienti per lo sciroppo

  • 100 gacqua
  • 50 gzucchero

Ingredienti per la crema al limone

  • 140 gsucco di limone (La buccia la utilizzerete per lo sciroppo)
  • 160 gzucchero
  • 200 guova
  • 4 ggelatina
  • 80 gburro

Ingredienti per la meringa italiana

  • 50 galbumi
  • 40 gacqua
  • 125 gzucchero

Strumenti

  • 1 Tortiera da 24cm con cerniera
  • 1 Casseruola
  • 1 Termometro
  • 1 Spatola
  • 1 Cannello

Preparazione

  1. Il primo passaggio da fare è sicuramente la pasta frolla dato che necessita poi di riposare per almeno 1 ora in frigorifero.

    Lavorate a crema con la spatola il burro a pomata e lo zucchero a velo. Otterrete una crema a cui dovete aggiungere l’uovo e il sale. Aggiungete anche la farina e le mandorle in polvere. Mescolate per amalgamare il tutto.

    Trasferite il composto sul piano di lavoro, formate un panetto aiutandovi con le mani e coprite con pellicola. Trasferite in frigorifero per almeno 1 ora.

  2. Trascorso il tempo di riposo in frigorifero estraete la pasta frolla e fatela riposare a temperatura ambiente per 20/30 minuti e poi stendetela con il mattarello. Rivestite la tortiera con cerniera ricoperta di carta da forno con la frolla ed eliminate la pasta in eccesso.

  3. Bucherellate il fondo con una forchetta e fate cuocere per circa 30 minuti a 170°C

  4. Mentre la frolla cuoce preparate lo sciroppo per far marinare le scorze.

    Prelevate la scorza dei limoni e tagliatela a striscioline; immergete in acqua bollente per circa 30 secondi e poi sgocciolate.

    Per lo sciroppo mettete l’acqua e lo zucchero in una casseruola e portate a ebollizione. Appena raggiunge l’ebollizione spegnete il fuoco e mettete le scorze; fatele marinare per almeno 1 ora.

  5. Prepariamo ora la crema al limone. Reidratate la gelatina in acqua fredda. Prelevate la scorza dai limoni con una grattugia e poi spremeteli per ricavare circa 140gr di succo.

    In una ciotola rompete le uova e lavoratele con la frusta. In una casseruola mettete le scorze e il succo del limone e lo zucchero. Sbattete con le fruste e iniziate a scaldare sul fuoco. Quando raggiunge l’ebollizione, togliere dal fuoco, e versare sulle uova mescolando energicamente.

    Rimettete tutto il composto nella casseruola e rimettete sul fuoco continuando a mescolare. Fate raggiungere il bollore e poi aggiungete il burro e la gelatina; mescolate.

    A questo punto potete frullare con il mixer a immersione per un paio di minuti.

  6. Versate la crema ancora calda nel guscio di pasta frolla e lasciate in frigorifero per 30 minuti.

  7. Estraete la torta dal frigorifero e adagiateci sopra le scorze del limone.

    Passate ora a preparare la meringa italiana (https://blog.giallozafferano.it/gattachef/meringa-italiana/), disponetela sulla crema con l’aiuto di un cucchiaio o di un sac-à-poche e fiammeggiate con il cannello.

  8. La crostata al limone meringata è pronta per essere gustata.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.