Costolette di agnello ai pistacchi

Le costolette di agnello sono un taglio di carne saporito ed eccezionalmente tenero, tradizionalmente legato alla tavola della Pasqua ma perfetto in ogni occasione.
Sono infatti adatte a moltissime preparazioni, dalle più classiche e semplici come la versione impanata che oggi vi propongo con una panatura a base di pangrattato e pistacchi.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 12costolette di agnello
  • q.b.pangrattato
  • 60 gpistacchi
  • q.b.olio di arachide (per friggere)
  • q.b.sale

Preparazione

  1. Pulite le costolette di agnello da eventuali impurità raschiando l’osso con un coltello ed eliminando l’eventuale grasso in eccesso. Praticate delle incisioni nei lati della carne per evitare che si arricci in fase di cottura.

  2. Con l’aiuto di un mixer tritate non troppo finemente i pistacchi. Sbattete le uova con l’aiuto di una forchetta ed immergeteci l’agnello.

    Passate la carne nel pangrattato a cui avrete aggiunto i pistacchi tritati e impanate bene premendo con le mani

  3. Quando l’olio è ben caldo adagiateci le costolette e fatele cuocere con fiamma medio-alta per circa 2 minuti per lato.

  4. Adagiate le costolette su della carta assorbente, salate e servite immediatamente.

Preparazione

Se non amate i pistacchi potete sostituirli con altri ingredienti che si sposano bene con l’agnello:

– timo e rosmarino

– rosmarino

– nocciole

– mandorle

Potete anche cuocere le costolette al forno, in questo caso il tempo di cottura è di circa 10/12 minuti con forno a 200°C.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.