Crea sito

Vol-au-vent con la scarola

I vol-au-vent ripieni di scarola sono un antipasto davvero gustoso e alquanto inusuale. Mentre si è soliti vedere appetitosi vol-au-vent ripieni di insalata russa, cocktail di gamberi, salsa tonnata e creme varie, sono certa che vi sarà capitato davvero di rado di assaggiare questi sfiziosi cestini di sfoglia ripieni di scarola. L’idea mi balenò in testa in occasione dello scorso Capodanno, la realizzai per il menù del cenone e l’accoppiata vol-au-vent e scarola piacque davvero tanto sia a me che ai miei commensali. Considerando che io adoro la scarola alla Napoletana, e considerando che la pizza di scarole è una delle mie pizze ripiene preferite, la prova fu quasi d’obbligo! Ebbene la preparazione è davvero semplicissima e direi che il risultato è esteticamente gradevole e molto gustoso. Per di più utilizzando vol-au-vent pronti e preparando la scarola in anticipo (anche il giorno prima), il tutto è anche molto pratico e veloce.

Vol-au-vent ripieni con scarola alla napoletana
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 8vol-au-vent pronti
  • 1 cesposcarola
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 2 spicchiAglio
  • 1 filettoAcciuga
  • 50 golive nere di Gaeta
  • 1 cucchiaioPinoli
  • 1 cucchiaiocapperi dissalati
  • 1 cucchiaioUva passa

Strumenti

  • Padella
  • Forno

Preparazione

  1. Pulire la scarola eliminando le foglie rovinate e lavarla in abbondante acqua fredda.

  2. Far reidratare l’uvetta lasciandola a bagno una decina di minuti in acqua tiepida.

  3. Sciacquare i capperi e lasciarli a bagno in acqua fredda affinché perdano l’eccesso di sale.

  4. Stufare la scarola in una pentola con coperchio aggiungendo solo un pizzico di sale; in alternativa è possibile lessare la scarola per 3-4 minuti in acqua bollente salata.

  5. Appena la scarola sarà cotta, ma ancora tenace, spegnere la fiamma e scolare la verdura dall’eventuale liquido di cottura.

  6. In una padella ampia soffriggere un giro di olio di oliva, l’aglio e i filetti di acciuga rimestando con un cucchiaio di legno fino a completo scioglimento di quest’ultima.

  7. Quando l’olio sarà insaporito aggiungere l’uvetta ben strizzata, i capperi, le olive nere snocciolate,i pinoli e lasciare insaporire per qualche minuto. 

  8. Scarola alla napoletana

    Aggiungere la scarola e spadellare a fiamma vivace affinché quest’ultima si amalgami al condimento, assorba tutti i sapori e perda l’acqua in eccesso.

  9. Lasciare intiepidire la scarola dopodiché utilizzarla per riempire i vol-au-vent avendo cura di non eccedere ai bordi.

  10. Infornare i vol-au-vent ripieni alla scarola in forno caldo a 180° per 8-10 minuti.

  11. Vol-au-vent ripieni con scarola alla napoletana

    I vol-au-vent con ripieno di scarola alla napoletana sono pronti, servirli ben caldi.

Note & Consigli

– Per praticità consiglio di tagliare le foglie di scarole a metà cosicché quando si addenteranno i vol-au-vent non si avrà difficoltà a gestirne il ripieno.

– Prima di utilizzare la scarola per farcire i vol-au-vent abbi cura che sia ben asciutta altrimenti rischierebbe di bagnare troppo il fondo di sfoglia.

– Non ti piacciono le acciughe o i capperi? Puoi ometterli senza alcun problema.

– Hai scelto di utilizzare vol-au-vent surgelati? Trasferiscili ancora surgelati su una leccarda rivestita con carta da forno e cuocili in forno caldo a 200° per circa 15 minuti o fino a che non risulteranno ben gonfi e dorati.

– Adori i vol-au-vent? Dai un’occhiata qui!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.