Pasta fredda con pomodori secchi, capperi e mandorle tostate

Il caldo ormai non da tregua e ogni giorno stare ai fornelli è una vera lotta alla sopravvivenza! Ed ecco che ci viene incontro la tanto adorata pasta fredda, sinonimo di piatto fresco e sbrigativo. La prepari in anticipo, la conservi comodamente in frigo (anche per un bel po di ore) e poi la consumi bella fresca. La pasta fredda è dunque un piatto tendenzialmente leggero che permette di dare libero sfogo alla fantasia e spesso anche di consumare ciò che si ha in frigo senza farsi troppi problemi. Nonostante ciò, pur essendo un piatto “svuota-frigo”, può lasciare pienamente soddisfatti anche i palati più esigenti. Con un po’ di fantasia e davvero pochissimi ingredienti il gioco è fatto!

La pasta fredda con capperi, pomodori secchi e mandorle tostate è un primo piatto davvero molto gustoso. Si prepara in pochissimi minuti, fa contenti anche i vegetariani ed è perfetta da portare al mare! Provala anche tu! ^_^

Pasta fredda con pomodori secchi, capperi e mandorle tostate.
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    10-12 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farfalle (o pasta corta a scelta) 200 g
  • Pomodori secchi sott’olio 100 g
  • Capperi sott’aceto 2 cucchiai
  • Mandorle pelate 2 cucchiai
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Peperoncino (o pepe) q.b.
  • Origano q.b.

Preparazione

  1. Scolare i capperi e sciacquarli (non obbligatorio), tagliare i pomodori secchi a straccetti e le mandorle a filetto. Mettere il tutto da parte.

  2. In una padellina antiaderente tostare le mandorle facendole cuocere qualche minuto a fiamma media e rigirandole spesso (si bruciano facilmente). Non appena appaiono dorate sono pronte.

  3. Lessare la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente e bloccare la cottura passandola velocemente sotto un delicato getto di acqua fredda.

  4. Pasta fredda con pomodori secchi, capperi e mandorle tostate.

    Condire la pasta con gli straccetti di pomodori secchi, i capperi, un filo d’olio di conservazione dei pomodori, una spolverata di peperoncino (o pepe), abbondante origano macinato al momento e le mandorle tostate.

  5. Pasta fredda con pomodori secchi, capperi e mandorle tostate.

    Aggiustare di sale, se necessario aggiungere un altro filo di olio, coprire con pellicola e traferire in frigo per un paio di ore affinché la pasta si insaporisca a dovere.

  6. Pasta fredda all'Eoliana

    La vostra pasta fredda con pomodori secchi, capperi e mandorle tostate è pronta: servitela ben fresca. ^_^

Note & Consigli

  • Vuoi una pasta più ricca? Aggiungi del tonno in scatola.
  • Preferisci i capperi sotto sale? Puoi sostituirli a quelli sott’aceto ma fa attenzione a dissalarli per bene lasciandoli a mollo in acqua fresca per almeno 10 minuti.
  • Non ami le mandorle? Sostituiscile con degli ottimi pinoli tostati.
  • Stai per organizzare un buffet freddo? Questa pasta fa al caso tuo! ^_^

Precedente Ricette con le zucchine Successivo Dieta vegetariana

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.