Crea sito

Vellutata di zucca e lenticchie rosse allo zenzero

Le vellutata di zucca e lenticchie rosse è un vero e proprio concentrato di salute. Ricca di vitamine, ferro e fibre, è in grado di dare una sferzata di energia alla tua giornata pur assicurando un pasto leggero e digeribile. Perfetta anche per chi segue una dieta vegetariana.

Vellutata di zucca e lenticchie decorticate al profumo di zenzero
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 30-40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500 g zucca
  • 200 g Lenticchie rosse decorticate
  • 2 scalogni
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 3-4 fette Zenzero fresco
  • 1 l Brodo vegetale (o fresco o di dado)

Preparazione

  1. Pulire la zucca e tagliarla a pezzi piccoli.

  2. Preparare il brodo facendo sciogliere il dado in 1 lt di acqua bollente, dopodiché aggiungere le fettine di zenzero in infusione.

  3. Vellutata di zucca e lenticchie decorticate al profumo di zenzero_preparazione

    In una casseruola soffriggere lo scalogno in due cucchiai di olio extra vergine di oliva, unire la zucca e rosolare qualche istante.

  4. Unire circa 1/2 lt di brodo bollente e cuocere cinque minuti. Non appena la zucca comincia ad appassire unire anche le lenticchie.

  5. Coprire con un coperchio e cuocere a fuoco medio una ventina di minuti, dopodiché verificare la cottura e aggiustare di sale e pepe. Se il composto dovesse risultare troppo liquido far addensare per una decina di minuti senza coperchio. Al contrario se durante la cottura dovesse asciugarsi troppo aggiungere dell’altro brodo.

  6. A cottura terminata frullare con un minipimer fino ad ottenere un composto liscio.

  7. Vellutata di zucca e lenticchie decorticate al profumo di zenzero

    Servire la vellutata calda con un filo di olio d’oliva a crudo e una spolverata di pepe.

  8. La vellutata può essere trasformata in un vero e proprio piatto unico ricco di salute servendola accompagnata con crostini o arricchita con semi oleosi come semi di zucca, semi di girasole o semi di lino.

Note & Consigli

  • Per arricchire ulteriormente l’apporto nutrizionale del piatto è possibile aggiungere in cottura dell’alga Kombu. Aggiungere dell’alga Kombu non solo arricchisce le pietanze di proteineacidi grassi essenziali e sali minerali, bensì contribuisce anche ad accelerare la cottura dei legumi e a migliorarne notevolmente la digeribilità. I questo caso specifico andrebbero aggiunti circa 6-8 cm di alga.
  • Le lenticchie rosse, oltre a essere un’ottima fonte di fibre e di ferro, sono legumi particolarmente digeribili. Molto ben tollerate, non necessitano di ammollo e cuociono in molto meno tempo rispetto alle classiche lenticchie. Per le loro caratteristiche risultano perfette per la fase dello svezzamento dei piccoli e sono consigliate anche in caso di patologie infiammatorie a carico del colon.
  • Ti piacciono le pietanze speziate? Aggiungi anche un pizzico di curcuma. La curcuma  conferirà colore e aroma e potrai beneficiare delle sue proprietà antinfiammatorie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.