Sbriciolata ricotta e fragole

La sbriciolata ricotta e fragole è una variante primaverile della classica sbriciolata. Come tutte le sbriciolate è molto gradita per la semplicità di realizzazione. In  questo caso la croccantezza del guscio di frolla incontra un piacevole ripieno cremoso  a base di ricotta e  fragole.

sbriciolata fragole e ricotta
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per il ripieno

  • 250 g Fragole
  • 1 tuorlo d’uovo (facoltativo)
  • 400 g Ricotta
  • 100 g Zucchero (a seconda di quanto ti piace dolce)
  • 1 cucchiaino Scorza di limone
  • 1 cucchiaio Limoncello (o 1 cucchiaino di estratto di vaniglia)

Per il guscio di frolla (teglia da 24-max 26 cm)

  • 400 g Farina 00
  • 150 g zucchero semolato
  • 100 g burro freddo
  • 1/2 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico Sale
  • 2 Uova
  • 1 bustina Vanillina

Preparazione

Preparazione della crema di ricotta e fragole

  1. Setacciare la ricotta con un colino a maglie strette e lasciarla colare in frigo per un paio di ore (anche tutta la notte).

  2. Unire lo zucchero, la scorza di limone, il limoncello ( o la vaniglia) e l’uovo (facoltativo). Amalgamare con l’aiuto di una forchetta o di una frusta a mano.

  3. Unire le fragole tagliate in quarti e amalgamare con un cucchiaio di legno in modo molto delicato.

  4. Lasciare riposare la crema in frigo fin tanto che la base della sbriciolata è pronta.

Preparazione della base

  1. Se si dispone di una planetaria procedere come segue: montare il gancio a foglia e mescolare per qualche secondo tutti gli ingredienti secchi (farina, zucchero, vanillina, lievito, buccia di limone grattugiata, pizzico di sale).

  2. Aggiungere il burro freddo tagliato a dadini e lavorare a velocità medio-bassa (2) per qualche minuto fino a sabbiatura avvenuta (ottenere un composto dall’aspetto del parmigiano grattugiato).

  3. Aggiungere le uova leggermente sbattute con la forchetta e mescolare giusto il tempo di amalgamare gli ingredienti. L’impasto dovrà risultare bricioloso (da qui il nome di questo tipo di frolla).

  4. Rivestire con carta da forno una teglia a cerniera da 24 – max 26 cm.

  5. Riempire la base della teglia con poco più della metà del composto di briciole (nel mio caso per la base ho utilizzato 400 g di “briciole”).

  6. Versare sulla base la crema di ricotta e fragole partendo dal centro e avendo cura di lasciare un bordo di circa 2 cm.

  7. Ricoprire con le briciole restanti, cospargere con un cucchiaio di zucchero e infornare in forno caldo a 180° per circa 35-40 minuti.

  8. La sbriciolata sarà pronta quando la parte superiore avrà assunto un leggero colore dorato.

  9. Sfornare la sbriciolata, lasciarla raffreddare alla perfezione, dopodiché trasferirla in frigo (almeno 2-3 ore).

  10. Servire la sbriciolata ricotta e fragole ben fresca (tolta dal frigo da 15 minuti) accompagnata da un bicchierino di limoncello che esalta il sapore delle fragole e rinfresca il palato.

Note & Consilgli

  • L’impasto della sbriciolata può essere fatto anche a mano o in un food processor. Se si impasta a mano procedere così:
    1. Setacciare gli ingredienti secchi, aggiungere il burro freddo a dadini e sfregare il composto tra le dita usando solo  i polpastrelli.
    2. Formare una fontana con la farina sabbiata e al centro aggiungere le uova leggermente sbattute. Amalgamare il tutto velocemente aiutandosi con una forchetta.
    3. Con le mani “sbriciolare” ulteriormente il composto.
  • Il burro può essere sostituito con 80 g di olio di semi.
  • La ricotta può essere sostituita con pari peso di mascarpone. Un’ulteriore alternativa è quella di utilizzare metà ricotta e metà mascarpone.
  • L’uovo previsto nella crema di ricotta volendo può essere omesso ma sappiate che se optate per l’uso del mascarpone dovete necessariamente utilizzarlo perché serve a legare la crema.

Precedente Crostata alla Nutella che resta sempre morbida Successivo Vellutata di zucca e lenticchie rosse allo zenzero

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.