Pollo all’arancia e olive nere

Un vero e proprio piatto da gourmet preparato con pochi e semplici mosse! Profumato, delicato e diverso dal solito: il pollo all’arancia e olive nere lascerà stupiti i palati più esigenti. Gli ingredienti sono semplici, la preparazione lo è ancor di più. Ecco un ottimo modo per rivalutare il pollo e trasformarlo in un piatto da festa o da occasione importante.

Pollo all'arancia e olive nereIngredienti

  • 4 cosce di pollo
  • 4 arance
  • 1 cucchiaino abbondante di miele (facoltativo)
  • 1 – 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva (anche di più se preferite, ma a me non piace troppo unto)
  • una manciata di olive nere di Leccino (o di Gaeta) Ficacci
  • 2 rametti di rosmarino fresco
  • 2 spicchi di aglio
  • sale, pepe q.b

Pollo all'arancia e olive nerePreparazione

  1. Spremere tre arance.
  2. In un contenitore a chiusura ermetica unire  il succo d’arancia, l’olio, 1 cucchiaino di miele, abbondante pepe, due rametti di rosmarino e due spicchi di aglio in camicia (con la buccia).
  3. Sciacquare il pollo sotto acqua corrente, asciugarlo con carta da cucina e unirlo alla marinata.
  4. Fare marinare il pollo in frigo per un paio di ore o per una notte intera.
  5. Riscaldare il forno a 200° modalità ventilato.
  6. Porre il pollo completo della sua marinata in una pirofila da forno
  7. Salare, pepare  e unire un’arancia tagliata a fette e le olive nere.
  8. Cuocere per circa 60 – 90 minuti o fino a che il pollo risulta cotto e ben dorato.
  9. Servire caldo.

Pollo all'arancia e olive nere in piatto Note & consigli

  • Non lasciarti spaventare dall’aggiunta del miele: pur non essendo un ingrediente essenziale armonizza il gusto e a mio parere lo migliora, lo completa e lo ingentilisce.
  • Usare aglio in camicia darà profumo senza appesantire il gusto. Il pollo sarà digeribile anche per chi non tollera facilmente l’aglio.
  • Prediligi l’uso di rosmarino fresco: l’aroma è ben diverso da quello secco.
  • Scegli arance dolci e succose.
  • Non saltare il passaggio della marinatura: serve a insaporire e intenerire il pollo.
  • Al momento del consumo non scartare le fette di arance, ma prova ad assaggiare un pezzetto di pollo insieme ad uno di arancia: sentirai tutto il sapore e apprezzerai il connubio.

Alla prossima ricetta!

Valeria ^_^

Con questa ricetta partecipo al contest di Natale di Mamma Papera contest-di-natale-550x827

Precedente Lonza di maiale al vino Successivo Castagne al forno morbide e gustose

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.