Torta cioccolatino

Addentare una fetta di torta e avere come la sensazione di mangiare un cioccolatino! Ma non un cioccolatino qualunque, bensì uno di quelli scioglievoli alla panna…insomma quelli mostruosamente buoni! Solo a pensarci mi viene l’acquolina  in bocca! Questa torta è una goduria, non c’è una parola migliore per descriverla! Per di più si prepara in pochi minuti, non servono fruste elettriche né particolari abilità. Si conserva in frigo e si può preparare anche con un giorno di anticipo. Curiosiiiiiii? Correte a preparala!

Ehmmm….leggere attentamente le istruzioni: CREA DIPENDENZA!

Ingredienti per uno stampo da 28 cm

Per la base 

  • 100 g di farina 00
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di burro fuso freddo
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 3 uova medie
  • 1 punta di cucchiaino di lievito vanigliato per dolci (facoltativo)

Per la ganache

  • 300 g di cioccolato al latte
  • 200 g di panna fresca

Preparazione della base

  1. Sciogliere il cioccolato fondente con il burro a bagno maria o con l’aiuto del microonde (max 500 watt) e lasciarlo intiepidire.
  2. Con una forchetta o una frusta a mano mescolare le uova con lo zucchero.
  3. Aggiungere il composto di burro e cioccolato intiepidito.
  4. Unire la farina setacciata con il lievito (opzionale) e mescolare.
  5. Mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.
  6. Imburrare (senza infarinare) uno stampo furbo per crostata (quello con lo scalino sul fondo) e riversare il composto al suo  interno livellandolo alla meglio con l’aiuto del dorso di un cucchiaio.
  7. Infornare in forno preriscaldato a 180° per 15 max 18 minuti.
  8. Sfornare la base, capovolgerla sul piatto da portata e lasciarla raffreddare.

Preparazione della ganache

  1. Tagliare il cioccolato in piccoli pezzi e porlo in una ciotola.
  2. Riscaldare la panna e non appena accenna al bollore spegnere la fiamma e versarla sul cioccolato.
  3. Mescolare velocemente con una frusta a mano fino a che il cioccolato sarà totalmente sciolto e si sarà formata una crema omogenea.
  4. Prima di utilizzarla, lasciare che la ganache si intiepidisca altrimenti rischia di colare fuori la base.

TORTA CIOCCOLATINO della DomenicaAssemblaggio e finitura

  1. Quando la ganache raffreddandosi avrà raggiunto una discreta densità colarla sulla base.
  2. Facoltativamente, decorare la superficie con nocciole tostate o altra frutta secca a piacere.
  3. Conservare in frigo e servire fresca.

Varianti

  • Se sei intollerante al glutine sostituisci la farina 00 con eguale peso di farina di mandorle e 1 cucchiaio raso di cacao amaro: ne risulterà un’ottima base simil caprese.
  • Se non ami la ganache al cioccolato al latte sostituisci quest’ultimo con cioccolato fondente.
Precedente Sbriciolata alla nutella Successivo Formaggio spalmabile fatto in casa: il labneh.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.