Cavolo Cappuccio in umido alla Siciliana

Il cavolo è uno degli ortaggi che non dovrebbe mai mancare nella nostra alimentazione per via delle sue numerosissime proprietà benefiche. E’ un potente alleato del nostro organismo e con le sue proprietà antinfiammatorie aiuta il nostro corpo a rafforzare il sistema immunitario. Forse non tutti sanno che il cavolo contiene più ferro  per caloria della carne e più calcio del latte oltre ad essere una cospicua fonte naturale di acidi grassi e fibre. E’ inoltre antiossidante (presenza di vitamine A,vitamina C, carotenoidi e flavonoidi), disintossicante, antitumorale, abbassa la pressione e protegge cuore e arterie. Insomma…è un vero e proprio toccasana!

Alla famiglia del cavolo, ovvero delle cosiddette “crucifere”, appartengono: il cavolfiore, il cavolo cappuccio, il cavolo verza, il cavolo rosso e nero, il cavolo riccio e il cavolo broccolo. Con ognuno di essi possiamo cucinare piatti sani e gustosi, come il cavolo cappuccio alla Siciliana, con agrodolce o meno.

Ingredienticavolo cappuccio alla siciliana_ingredienti

  • 1/2 cavolo cappuccio
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva Dante
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco per sfumare
  • sale, pepe q.b

Per l’agrodolce

Vino consigliatodownload

Preparazionecavolo in umido alla siciliana_preparazione

  1. Pulire il cavolo eliminando le foglie esterne.
  2. Lavare il cavolo, tagliarlo a listarelle e lasciarlo scolare.
  3. In un’ampia padella soffriggere due spicchi di aglio in due cucchiai di olio d’oliva.
  4. Aggiungere il cavolo e un pizzico di sale e lasciare che la verdura appassisca per 10 minuti a fiamma media e con coperchio.
  5. Sfumare con il vino.
  6. Diluire il concentrato di pomodoro in mezzo bicchiere di acqua calda.
  7. Quando il vino sarà evaporato aggiungere il pomodoro.
  8. Aggiustare di sale e pepe.
  9. Cuocere per circa 45 minuti.
  10. Preparare l’agrodolce sciogliendo due cucchiai di zucchero in 5 cucchiai di aceto di vino bianco e aggiungere il tutto al cavolo.
  11. Lasciare insaporire a fiamma vivace qualche minuto, dopodiché spegnere la fiamma.
  12. A piacimento, servire caldo o freddo.

Note & Consigli

Il cavolo cappuccio alla Siciliana può essere servito con o senza agrodolce. Se decidete di ometterlo meglio servirlo caldo; in caso contrario si apprezza anche freddo.

In accompagnamento vi consiglio una Falanghina del Sannio Cantine Sebastianelli che ben si presta ad accompagnare pietanze a base di verdura. Servitela fresca ad una temperatura di circa 8°-10° in un calice da vino bianco.cavolo in umido alla siciliana

Precedente Pollo al forno PERFETTO passo passo Successivo Insalata di Spinaci, Grana & Semi di Girasole

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.