Pizza di carne macinata

pizza di carne

La pizza di carne, o pasticcio di carne che dir si voglia, rappresenta un modo facile e veloce per portare in tavola un secondo sostanzioso, saporito e sbrigativo.
In casa Gastronomy Love la carne macinata non stuzzica particolarmente la fantasia, se non per la preparazione dei primi piatti. Mio marito non ama molto questo alimento, pertanto raramente preparo secondi a base di macinato…..anche se a dirla tutta io mangerei polpette tutti i giorni! Stavolta pero’ ho fatto di necessità virtù! Dovendo consumare della carne macinata e avendo poco tempo, e diciamo pure voglia di sporcare pari a zero, ho tradotto la mia voglia di pizza in questa pizza alternativa e devo dire che il risultato è stato apprezzato.

Ingredienti

  • 300 g di carne macinata
  • 1 uovo
  • 2 fette di pane ammollato nel latte
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • prezzemolo tritato
  • 200 g di polpa di pomodoro
  • 4 fette di prosciutto cotto
  • formaggio a dadini q.b ( io ho utilizzato della provola affumicata ben asciutta)
  • olio, sale, pepe, noce moscata, origano q.b

Preparazione

pizza di carne prepInsaporire la carne macinata con sale, pepe, noce moscata, prezzemolo tritato e formaggio grattugiato. Aggiungere l’uovo, il pane ammollato nel latte ben strizzato e impastare come per preparare le polpette (se amate i gusti decisi aggiungete 1 spicchio di aglio tritato). In una terrina leggermente imburrata stendere l’impasto di carne in uno strato di medio spessore. Formare dei bordi aiutandosi con le mani alzando un po’ d’impasto ai lati della terrina. Ricoprire con il prosciutto cotto (conservare 1 fetta per la finitura) e la polpa di pomodoro condita con sale, pepe e origano. Fare un giro di olio di oliva e infornare in forno caldo a 200° per 20-30 minuti ( il tempo di cottura dipende dallo spessore dello strato di carne). Cinque minuti prima della fine della cottura aggiungere il formaggio a dadini, una fetta di prosciutto sfilacciata e una generosa spolverata di formaggio grattugiato. Terminare la cottura con qualche minuto a grill.
La pizza di carne può essere consumata sia calda che a temperatura ambiente. Personalmente la preferisco calda, con il formaggio ancora filante.

Buona domenica a tutti! 🙂

Precedente Uova tonnate Successivo Sartù di riso alla napoletana

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.