Crea sito

Panini latte & verdurine

DIGITAL CAMERAIngredienti: 

  • 1 zucchina verde 1 peperone rosso
  • 25gr di lievito di birra
  • 50ml di  acqua tiepida
  • 500gr di farina 00 (io ho usato 400 gr di farina 00 e 100 gr di manitoba)
  • 50gr di zucchero semolato (pari a 2 cucchiai)
  • 2 tuorli + 1 uovo intero
  • 200ml di latte
  • 50gr di burro a temperatura ambiente
  • Sale (la ricetta consiglia 1 pizzico di sale, ma sinceramente così non hanno granché sapore; io consiglio di utilizzare 1 cucchiaino raso di sale)

Preparazione

Lavare il peperone e la zucchina, asciugarli e ridurli in dadini regolari (il peperone, come di consueto, va privato delle parti interne bianche e dei semi, e anche la zucchina, se con molti semi, va privata di questi ultimi). Sciogliere il lievito in una tazza con i 50 ml di acqua tiepida. Versare la farina sul piano di lavoro (io uso sempre una ciotola per evitare di sporcare tutto il tavolo) e formare una fontana. Al centro della fontana porre i tuorli d’uovo,l’acqua con il lievito e lo zucchero, e incominciare ad impastare. Aggiungere il latte poco alla volta, dopodiché il sale e continuare ad impastare per 10 minuti. Incorporare il burro ammorbidito ed infine i dadini di verdura. Formare con l’impasto una palla e se dovesse essere necessario aggiungere pochissima farina (io ne ho aggiunto 1 cucchiaio raso), perché l’impasto deve restare molto morbido. Coprire con pellicola o con uno strofinaccio e lasciar lievitare 1 h o comunque fino a che la pasta risulterà raddoppiata di volume.Trascorsa la prima lievitazione, con le mani infarinate prelevare piccole quantità di impasto dandogli la forma di una pallina e porre i panini così formati su una teglia rivestita con carta da forno, distanziandoli abbastanza tra loro.Secondo la ricetta, con queste quantità sarebbero dovuti risultare 12 panini, ma ne escono almeno il doppio.Personalmente ne ho fatti 20, ma a mio parere sono risultati anche troppo grandi.Vi consiglio quindi di fare circa 24-25 palline piccole, perché lieviteranno molto.Disporre le leccarde con i panini nel forno spento e lasciar lievitare altri 60 minuti.Trascorsa anche la seconda lievitazione estrarre le leccarde dal forno e accendere quest’ultimo a 180° ventilato. Nel frattempo sbattere un uovo con un pizzico di sale e un goccio di latte e usarlo per spennellare la superficie dei panini. Infornare (se usate il forno ventilato ponete le leccarde al 2° e al 4° piano del vostro forno) e cuocere per 20 minuti. Una volta cotti lasciarli raffreddare qualche minuto nel forno spento con la porta aperta, dopodiché serviteli, magari accompagnati da buoni salumi.

preparazione panini al latte con verdure

Valutazioni

 Allora…..devo dire che questi panini hanno un gusto molto delicato e sono sofficissimi, mangiati tiepidi sono delle nuvolette che si sciolgono in bocca (anche freddi restano molto morbidi). Si tratta di una pasta briosciata dal sapore burroso e lievemente dolce. Non richiedono ingredienti particolari e sono di semplice realizzazione. Il peperone e la zucchina non danno un sapore deciso ma più che altro servono a dare colore ed è per questo che a mio parere possono eventualmente essere sostituiti anche con altri ingredienti. In definitiva, buoni! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.