Crea sito

Fossette golose: biscotti scioglievoli ripieni al cioccolato

Biscottini scioglievoli in arrivo!!!!!
Mettetevi il grembiule perché questi non potete farveli scappare!
La ricetta di questi biscotti giace nel mio quaderno da anni, da quando la vidi pubblicata su cookaround ad opera della bravissima Angelica (nick:cozza).
Mi ero ripromessa di farli ma ogni volta non trovavo l’occasione giusta.
Qualche giorno fa, ho ricevuto un invito a cena e come nei fumetti sulla mia testa è apparsa una nuvoletta con l’immagine di questi biscotti.
Detto fatto!
Il tempo di prendere gli ingredienti e già ero al lavoro.

Un ultimo dubbio: li faccio al cacao o bianchi?
Mmmmm…..black or white?
mmmm….
Li faccio entrambi! 🙂
Finalmente li ho provati e mi sono piaciuti un sacco!
Ingredienti versione base al cacao:
300 g di farina 00
70 g di amido di mais
50 g di cacao amaro
1 cucchiaino di lievito per dolci
2 pizzichi di sale
250 g di burro
3 tuorli di uova medie
150 g di zucchero
aroma vaniglia
Ingredienti versione base bianca:
325 g di farina 00
95 g di amido di mais
1 cucchiaino di lievito per dolci
2 pizzichi di sale
250 g di burro
3 tuorli di uova medie
150 g di zucchero
aroma vaniglia
Per la finitura:
cioccolato (fondente, bianco, al latte o come lo preferite) q.b per guarnire
qualche cucchiaio di latte o di panna fresca per sciogliere il cioccolato
Preparazione
Montare il burro ammorbidito (solo morbido, non caldo) con lo zucchero e i tuorli.
Aggiungere l’aroma vaniglia.
In una terrina miscelare gli ingredienti secchi: farina, amido di mais, lievito, sale, cacao (solo per la versione al cioccolato).
Setacciare gli ingredienti secchi sul composto a base di burro.
Lavorare molto velocemente fino ad ottenere una palla.
Avvolgere l’impasto nella pellicola per alimenti e porlo in frigo a riposare per almeno 30 minuti.
Trascorso il tempo di riposo, prendere la frolla e formare tante palline da circa 15 grammi.
Rotolare le palline nello zucchero semolato e adagiarle su di una placca rivestita con carta da forno.
Con il dito, o come ho fatto io con il retro di un cucchiaio di legno, fare una fossetta al centro delle palline di frolla.
Preriscaldare il forno a 175° e infornare i biscotti per 15 minuti.
Non appena sfornate i biscotti provate nuovamente ad abbassare un po’ la fossetta che in cottura si sarà attenuata e lasciateli raffreddare su di una gratella.
Appena usciti dal forno i biscotti saranno molto fragili, non preoccupatevi, raffreddandosi prenderanno la giusta consistenza.
Sciogliere il cioccolato che preferite con qualche cucchiaio di latte o di panna fresca.
Riempire le fossette e decorarle a piacere.
Io ho riempito le fossette bianche con la mia adorata salsa al caramello salato e uno strato di cioccolato al latte.
Le fossette nere le ho riempite con cioccolato fondente e cioccolato al latte.
In realtà nascono per essere riempite con il cioccolato bianco che haimé in quest’occasione mi mancava.
Ad ogni modo con il ripieno ci si può sbizzarrire.
Potete anche congelare le fossette e riempirle con la crema che più vi piace al momento dell’utilizzo.
In una sola parola: GOLOSISSIME!
Buona giornata a tutti!
 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.