Besciamella home made

Vi occorre la besciamella ma avete dimenticato di comprarla? Preferite preparare ciò che mangiate con le vostre mani?

Se avete 10 minuti a disposizione vi insegno a preparare la besciamella in casa e sono sicura che dopo averla assaggiata non ne comprerete più!

Lo sapevate che?

La besciamella, meglio detta “sauce à la Béchamel”, è una delle salse di base della cucina francese e italiana, oggi molto diffusa anche nella cucina anglosassone (qui chiamata “salsa bianca”).

La preparazione consiste nel versare del latte caldo su di un roux bianco, ovvero un impasto di burro e farina cotto, aggiungere un pizzico di sale e di noce moscata e portare a ebollizione in modo che la salsa si addensi.

Ingredienti

  • 1 lt di latte intero (preferibilmente fresco)
  • 100 g di farina 00
  • 100 g di burro
  • 2 pizzichi di sale
  • noce moscata q.b

PreparazioneBESCIAMELLA HOME MADE

  1. Riscaldare il latte.
  2. In un pentolino sciogliere a fuoco dolce il burro.
  3. Appena quest’ultimo sarà sciolto togliere il pentolino dal fuoco e unire a pioggia la farina.
  4. Mescolare energicamente con una frusta e riportare su fiamma dolce.
  5. Dopo qualche istante aggiungere il latte caldo a filo e continuare a mescolare energicamente.
  6. Appena il composto sarà omogeneo aggiungere due pizzichi di sale, abbondante noce moscata grattugiata.
  7. Lasciare cuocere circa 5 minuti su fiamma dolce mescolando di continuo, fino ad ottenere la densità desiderata.
  8. Con queste dosi la besciamella avrà una media consistenza, quindi né troppo liquida né troppo densa.
  9. A seconda degli usi che dovete farne potete variare leggermente le quantità di burro e farina per ottenere una besciamella più densa (più burro e farina) o più liquida (meno burro e farina)
  10. Tenete inoltre ben a mente che raffreddandosi la besciamella continuerà a rapprendersi.

Besciamella al microonde

  • Riscaldare il latte in una pirofila adatta alla cottura al microonde e metterlo da parte.
  • Mettere il burro in una pirofila pyrex e cuocere a max potenza per 30-40 secondi. Occorre cuocere giusto il tempo necessario affinché il burro si sciolga.
  • Estrarre la pirofila dal forno, unire la farina setacciata e mescolare per bene.
  • Aggiungere il latte a filo continuando a mescolare.
  • Insaporire con due pizzichi di sale e abbondante noce moscata grattugiata.
  • Cuocere a 650 w per un totale di 6 minuti avendo cura di interrompere la cottura ogni 2 minuti per mescolare.
  • La besciamella è pronta. Se la desideri ancora più densa prosegui la cottura per qualche altro minuto.

Conservazione

Qualora non dobbiate utilizzare la besciamella al momento avete due possibilità:

-coprire la besciamella con della pellicola a contatto (in modo che non si forma la pellicina), aspettare che raffreddi completamente e conservarla in un contenitore a chiusura ermetica in frigo

– una volta ben fredda, porzionare e congelare la besciamella.

Se la congelate potete scongelarla in due modi: lasciandola una notte in frigo oppure utilizzando il microonde. Per renderla nuovamente fluida e liscia riscaldatela o lavoratela con una frusta per qualche minuto.

 

Utilizzi

Può essere utilizzata per gratinare verdure al forno, per ottenere ripieni cremosi e garantire pasticci di pasta al forno dal gusto scioglievole.

Besciamella aromatizzata.

La besciamella  è una salsa molto versatile e può essere aromatizzata a piacimento con del formaggio grattugiato, del brodo vegetale o delle spezie.

Personalmente la aromatizzo molto spesso al curry (qui trovate un’idea di impiego) e ne viene fuori una cremoso dal sapore esotico e delicato.

La sua tecnica di preparazione fa inoltre da base per ottenere la classica salsa ai quattro formaggi .

Alla prossima ricetta!

Valeria

Precedente Gelato al pistacchio di Bronte Successivo Pasta zucchine e speck con cremoso al curry

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.