Crea sito

Pasta speck taleggio e rosmarino

Un piatto saporito, corposo, cremoso e profumato! Tipico piatto invernale che sarà capace di coccolarti anche nelle giornate più fredde! Che altro dire? Ottimo!

Mauri è sinonimo di prodotti genuini, fedeli alle antiche tecniche di lavorazione artigianale dei formaggi, prodotti a partire da latte freschissimo Italiano e ancora oggi lasciati stagionare nelle grotte naturali di Pasturo (Lecco).

La stagionatura in grotta (detta “casera”), grazie al sistema di areazione naturale della montagna, conferisce ai formaggi caratteristiche inimitabili. Pensate che a Pasturo, l’azienda Mauri ha pensato bene di mettere a nuovo un’antica baita, dove oggi è possibile intrattenersi in deliziose degustazioni godendo del bellissimo scenario paesaggistico . La storia di Mauri inizia nel 1920 nei territori lombardi famosi per diverse varietà di formaggi, tra i quali spiccano senza dubbio il Taleggio e il Gorgonzola.Tra i prodotti Mauri si possono trovare più di 50 formaggi freschi e stagionati, di latte vaccino e di capra; tra questi ho avuto la possibilità di provare il Gorgonzola dolce, il Gorgonzola piccante, la crescenza di capra e il Taleggio. Ma veniamo subito alla ricettina di oggi che ha come protagonista il Taleggio, un formaggio fondente, che ho avuto modo di apprezzare soprattutto per la sua delicatezza. Il Bontaleggio Mauri ha infatti un gusto al contempo distintivo e delicato e questo ha reso la pasta gustosa senza però appesantirla troppo (cosa che accade spesso quando si accostano le fondute di formaggi alla pasta).

Ingredienti per 2 personebontaleggio

  • 200 g di casarecce
  • 6 fette di speck
  • 200 g di Bontaleggio Mauri (se volete un gusto più delicato 150 gr basteranno)
  • pepe nero q.b
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 rametto di rosmarino fresco
  • 1 bicchiere di latte
  • olio evo q.b
  • 1 noce di burro

PreparazioneCASARECCE SPECK ROSMARINO E TALEGGIO_preparazione

  1. Mettere a bollire abbondante acqua salata e calare la pasta.
  2. Nel frattempo tagliare il taleggio a cubotti e metterlo in infusione nel bicchiere di latte.
  3. In una padella ampia soffriggere lo spicchio d’aglio e il rametto di rosmarino con una piccola noce di burro e giusto un filo di olio evo (fare molta attenzione a non bruciare il rosmarino).
  4. Dopo pochissimo aggiungere lo speck tagliato a listarelle.
  5. Una volta che lo speck avrà cambiato colore, aggiungere il latte e il taleggio in esso contenuto. Abbassare la fiamma al minimo e lasciare che il taleggio si sciolga completamente.
  6. Scolare la pasta al dente e mantecarla nella padella con la fonduta di taleggio.
  7. Servire immediatamente con abbondante pepe nero, preferibilmente macinato al momento.

Pasta speck taleggio e rosmarino

Godetevi pure il gusto deciso e al contempo delicato di questo primo piatto!

Vi assicuro che se avete ospiti farete un figurone!

15 Risposte a “Pasta speck taleggio e rosmarino”

  1. Mi hai dato un ottimo suggerimento su cosa preparare per il pranzo… *_* Mi manca solo il taleggio in casa, ma sono ancora in tempo per andarlo a comprare, magari trovo proprio quello della stessa marca che hai usato tu! 😀

  2. Carissima a quest”ora queste cose proprio non si possono vedere. Credimi un piatto davvero raffinato e molto gustoso,grazie anche a mauri che è una garanzia in cucina. Preparazione delicata e risultato sorprendentemente buono. Complimenti ciao. Pitichella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.