Crostata morbida velocissima

crostata morbidaAvete voglia di qualcosa di zuccherino, genuino e sbrigativo da preparare? Allora questa crostata fa al caso vostro! Si tratta della famosissima crostata di M. Braito, da anni diffusissima nel web. Pochi ingredienti, forchetta alla mano e il gioco è fatto! L’ho preparata in onore della mia nuova collaborazione con Lazzaris, un’azienda di Conegliano Veneto, che dai primi del ‘900 si è fatta conoscere in tutto il mondo per la qualità e il gusto dei suoi prodotti. Lazzaris produce una grandissima varietà di mostarde, salse dolci-piccanti, confetture biologiche e non, cotognate e prodotti per il gelato. In questo caso ho voluto provare la confettura Extra di Pesche Bio, che mi è stata gentilmente omaggiata dall’azienda. Per questa confettura solo frutta di prima scelta, proveniente da agricoltura biologica, senza aggiunta di pectina e dolcificata solo con zucchero di canna. Naturale e genuina più che mai, questa confettura ha un gusto vellutato, zuccherino al punto giusto e  un profumo ineguagliabile!  Non ho mai assaggiato una confettura di pesche più buona di questa! Provate a portarne un cucchiaino al palato tenendo gli occhi chiusi e vi assicuro che vi sembrerà di assaporare una pesca appena colta. Veniamo alla ricetta!

Ingredienti

  • 200 g di farina 00 Antigrumi Molino Chiavazza
  •  2 uova + 1 tuorlo 
  • 1 pizzico di sale
  • 170 g di zucchero
  • 160 g di burro
  • 1 cucchiaio scarso di lievito per dolci
  • scorza di limone grattugiata (oppure 1 cucchiaio di rum)
  • Confettura extra di pesche Bio Lazzaris q.b.

Il procedimento è davvero semplicissimo.crostata morbida_preparazione

  1. Miscelare gli ingredienti secchi
  2. Aggiungere il burro morbido, le uova sbattute con la forchetta e il rhum.
  3. Mescolare velocemente con una forchetta o il gancio a k della planetaria.
  4. Foderare una teglia da 26 cm con carta da forno e versarvi dentro l’impasto.
  5. Aiutandosi con il dorso del cucchiaio fare delle fossette non troppo profonde e riempirle di confettura.
  6. Infornare in forno preriscaldato a 180° per 35-40 minuti.
  7. Una volta cotta lasciare raffreddare per bene, dopodiché cospargere con  zucchero a velo e servire.

Il risultato vi stupirà! Otterrete una crostata abbastanza particolare: il sapore dolce e burroso vi riporterà al gusto classico della pasta frolla, mentre la consistenza assomiglierà di più a quella di una torta. Provatela, vi assicuro che non ve ne pentirete!crostata morbidaAlla prossima!

Valeria

Precedente Pizza alla parmigiana Successivo Frappè alla banana!

4 commenti su “Crostata morbida velocissima

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.