Crea sito

COUSCOUS alla tunisina

couscous con carne e verdureQuesta è una di quelle ricette a cui sono particolarmente affezionata! E’ la ricetta per eccellenza dei pranzi domenicali della mia infanzia! Mi riporta a quelle domeniche di tanti anni fa in cui mia nonna, come da tradizione tunisina, radunava la famiglia e preparava il couscous per tutti con pazienza e amore, quell’amore unico che solo i nonni sanno esprimere.Ed eccomi qui a donarvi con immenso piacere la ricetta originale di mia nonna, proveniente direttamente da Tunisi.

Ingredienti per 8-10 perone

  • 1 kg di couscous Molino Chiavazza a grana media
  • 1 kg di carne mista tra agnello e manzo (io uso solo il manzo)
  • 2 cipolle bianche (3 se piccoline)
  • 500 gr zucca
  • 4 carote
  • 4 zucchine genovesi
  • 6 patate
  • 2 barattoli di ceci in scatola sgocciolati  ( o l’equivalente di ceci cucinati da voi)
  • 1 verza piccola
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • concentrato di pomodoro q.b.
  • sale q.b
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • harissa  q.b (salsa di peperoncino piccante)
  • 1 paio di cucchiai di “4 épices” (la quantità dipende da quanto desiderate speziato il vostro couscous )

Preparazionepreparazione couscous alla tunisina

  1. Tagliare le cipolle a velo e soffriggerle in abbondante olio.
  2. Aggiungere la carne e farla rosolare a fuoco vivo.
  3. Aggiungere il concentrato di pomodoro, la verza tagliata a striscioline e le carote tagliate a metà.
  4. Ricoprite il tutto con abbondante acqua.
  5. Aggiungere le restanti verdure in ordine di cottura: zucca e zucchine, a metà cottura i ceci (già cotti), i peperoni e solo verso la fine della cottura le patate tagliate a metà.
  6. Aggiustare di sale e aggiungere le spezie.
  7. Fare cuocere il brodo a fuoco lento per almeno 90 minuti.
  8. Per quanto invece riguarda la cottura del couscous, vi consiglio di procedere nel modo seguente. Mentre il sugo continua la sua cottura, sgranare il couscous con una forchetta ponendolo in una ciotola e aggiungendo un paio di cucchiai di olio, ½ bicchiere di acqua e del sale. preparazione brodo per couscous
  9. Dopo qualche minuto versare un mestolo di brodo bollente (che lascerete ancora sul  fuoco a fiamma vivace), mescolare il couscous con una forchetta e coprire la ciotola con uno strofinaccio.
  10. Lasciare che il couscous riposi almeno 15 minuti, dopodiché ripetere l’operazione, bagnando nuovamente il tutto con un altro mestolo di brodo, coprendo e lasciando riposare. Quest’operazione va ripetuta almeno 4 volte, o quanto meno, sino a quando assaggiando il couscous vi renderete conto che è cotto. Ricordate che il couscous per essere portato a cottura richiede un peso di liquidi pari almeno al suo (1 kg di couscous: 1lt di acqua).
  11. A tal punto togliete la pentola dal fuoco.
  12. Servite il couscous in piatti capienti e adagiate sopra di esso la verdura e i pezzettini di carne.
  13. Servire  portando in tavola il brodo, in modo che ogni commensale possa bagnare più o meno la semola secondo i propri gusti.
  14. Per incontrare il gusto degli amanti del piccante, in una ciotolina miscelare un po’ di harissa tunisina a del brodo; in tal modo chi lo desidera può dare al proprio couscous una nota ancor più piccante.couscous alla tunisina

E ora godetevi pure il vostro couscous alla tunisina!

couscous alla tunisina 4As-salām ‘alaykum!

22 Risposte a “COUSCOUS alla tunisina”

  1. Sono una tua nuova follower… passavo di qui per caso e mi imbatto in questa ricetta gustosa. Non conosco i prodotti di Molino Chiavezza, ma mi è capitato di sentirne parlare. La ricetta mi sembra davvero gustosa.
    Grazie mille per averla condivisa.

  2. Io amo il cous cous, mi piace proprio tantissimo.
    Lo faccio spesso con Molino Chiavazza: si sgrana benissimo ed ha un ottimo sapore.
    Grazie per la ricetta, alcune cose io non le usavo tipo le 4 spezie.
    Proverò a farlo seguendo la tua ricetta 🙂

  3. azienda ncora poco conosciuta sul mercato nazionale,ma ho letto varie recensioni tutte positivi,la tua è molto curata nei minimi particolari,degna di lode,il prodotto vale la pena provarlo sono molto curiosa grazie mille

  4. Adoro il cous cous e trovo la tua ricetta veramente gustosa. Non ho mai provato il cous cous i questo marchio, ma rimedierò. Mi ha insegnato a cucinarlo la mamma di un mio alunno marocchina.

  5. L’ho assaggato una sola vlta in un ristorante e devo ammetteere che l’aspetto mi fà cambiare idea ,perchè non lo trovo invitante,è tanta roba..ma quando l’assaggio cambio idea.Ho prvato anche a rfarlo,ma il risultato è stato un disastro.Proverò a seguire le tue indicazioni ..le ricette di nonna sono sempre un sogno in cucina!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.