Torta cioccolato e nocciole

torta cioccolato e nocciole_fettaEd eccoci qua con una torta al cioccolato, la passione di mio marito! La torta cioccolato e nocciole è una torta davvero golosa, molto simile alla mia caprese da cui si differenzia per l’uso delle nocciole in sostituzione delle mandorle. Scioglievole, dolce quanto basta e dir poco golosissima, soprattutto se servita con una pallina di gelato al pistacchio di Bronte. Provare per credere!

torta cioccolato e nocciole_ingredientiIngredienti

  • 140 g di nocciole
  • 250 g di cioccolato fondente di buona qualità
  • 140 g di burro
  • 125 di zucchero
  • 60 ml di caffè molto forte freddo
  • 4 uova a temperatura ambiente
  • 1 pizzico di sale
  • Burro e farina q.b. per lo stampo

Per accompagnare la torta si consiglia

  • Gelato al pistacchio di Bronte q.b o ai lamponi

Procedimento

  1. Fare tostare leggermente le nocciole nel forno ben caldo e una volta fredde sminuzzarle finemente nel mixer e metterle da parte.
  2. Fare sciogliere il cioccolato con il burro, lo zucchero e il caffè a bagnomaria o utilizzando il microonde, e lasciare che il composto si raffreddi.torta cioccolato e nocciole_preparazione
  3. Sgusciare le uova e separare i tuorli dagli albumi.
  4. Incorporare i tuorli alle nocciole tritate, e in seguito al composto di cioccolato, utilizzando una frusta a mano.
  5. Montare a neve ben ferma gli albumi aiutandosi con un pizzico di sale.torta cioccolato e nocciole_preparazione 2
  6. Incorporare delicatamente gli albumi montati a neve al composto di cioccolato mescolando sempre dall’alto verso il basso.torta cioccolato e nocciole_preparazione 3
  7. Versare il tutto in uno stampo da 22 cm imburrato e infarinato ( io ho usato uno stampo in silicone, pertanto non ho usato né burro né farina).
  8. Cuocere in forno ventilato già caldo a 180° per 30-40 minuti.
  9. Lasciare raffreddare il dolce nello stampo prima di sformarlo.torta cioccolato e nocciole_preparazione 4
  10. Spolverizzare con zucchero a velo e servire preferibilmente dopo un paio d’ore, o meglio ancora, il giorno successivo alla preparazione con una pallina di gelato al pistacchio di Bronte ( o al gusto che preferite; la ricetta originale consiglia gelato ai lamponi).torta cioccolato e nocciole_preparazione 5

Note & consigli

  • La torta si conserva benissimo per più giorni, purché conservata coperta. L’umidità può fare ingiallire lo zucchero a velo in superficie, pertanto se la consumate dopo qualche giorno è preferibile spolverizzarla con lo zucchero a velo solo poco prima di servirla.
  • La torta può essere tagliata nella forma della classica fettina, oppure essere porzionata in quadrotti e servita nei pirottini di carta.
  • Inoltre si presta ad essere congelata senza perdere la sua bontà. Potete congelarla intera o già tagliata in porzioni singole e levarla dal congelatore qualche ora prima di consumarla. Oppure potete scongelarla con l’aiuto del microonde (basteranno davvero pochissimi minuti).
  • Questa è una torta glutenfree, purché, come vi ho accennato prima, non usiate la farina dopo aver imburrato la teglia. Questa possibile problematica può essere facilmente risolta utilizzando della carta da forno, o utilizzando stampi in silicone che non richiedono l’uso di farina.

  • Ti piacciono i dolci al cioccolato? Prova anche la mia torta cioccolatino!Torta cioccolatino

Alla prossima ricetta! ^_^

Valeria

Precedente Torta di mele rustica senza sbattitore e senza latte Successivo Biscotti croccanti di mais al limone

2 commenti su “Torta cioccolato e nocciole

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.