Crea sito

Pasta brisée ricetta classica

Pasta brisée ricetta classica

Pasta brisée ricetta classica

 

Vi propongo questa fantastica ricetta base, molto molto facile.

La pasta brisée è una delle paste base della cucina francese, ha un gusto neutro, pero’ è possibile darle un gusto dolce aggiungendo zucchero o  alcuni aromi specifici, ad esempio aggiungendo cacao amaro.

È estremamente friabile e assume un colore giallo meno intenso della pasta frolla, dal momento che non contiene uova.

Pasta brisée ricetta classica

Ingredienti 30/40 barchette 25 tartellette

300 grammi di farina Molini Rosignoli 

un pizzico di sale

150 grammi di burro freddo tagliato  a pezzetti

acqua fredda 1 cucchiaio circa

Procedimento

disponete la farina su una spianatoia e mettetevi al centro un pizzico di sale e il burro freddo tagliato a pezzetti.

Cominciate con l’amalgamare farina e burro, sfregandoli insieme con le mani, quindi aggiungete acqua fredda (mi raccomando poco alla volta)sufficiente ad ottenere un impasto sodo ed elastico.

Avvolgete la pasta nella pellicola trasparente e mettetela a riposare in frigo per almeno un’ora. A questo punto con un mattarello stendete la pasta sul piano di lavoro leggermente infarinato e date alla pasta la forma che si desidera.

La pasta brise’e sara’ migliore se preparata il giorno prima del suo utilizzo, si conserva molto bene per 3 o 4 giorni in frigorifero e si puo’ anche congelare nel freezer per una durata di circa 2 mesi, in questo caso è consigliabile dividerla in panetti avvolti in pellicola trasparente del peso di circa 100/150 grammi in modo da poter scongelare il quantitativo  che andremo ad utilizzare.

La pasta si scongela a temperatura ambiente oppure togliendola il giorno prima e facendola scongelare nel frigorifero.