Crea sito

Sformato di patate farro e orzo

Sformato di patate farro e orzo.

Una semplice zuppa, in questo caso farro e orzo, può trasformarsi in un piatto unico super goloso che accompagnato da una bella insalata piacerà a tutti.

Lo sformato di patate farro e orzo sembra complicato da preparare,  ma vi garantisco che non lo è.

Seguitemi ai fornelli.

  • Preparazione: 90 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Guscio di patate

  • 1 kg Patate
  • 60 g Burro
  • 50 g Latte
  • q.b. Sale

Ripieno sformato

  • 200 g Zuppa farro e orzo Petrucci
  • 400 g Ricotta di bufala campana
  • 5 Uova
  • 160 g Mozzarella
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Pane grattugiato

Preparazione

  1. La prima cosa da fare e lessare in acqua salata la zuppa di farro e orzo ( io ho usato la zuppa del Molino Petrucci) per circa 1 ora, di solito cuoce in 20 minuti ma, per lo sformato deve essere quasi scotta.

    Appena la zuppa è cotta scolate e fate raffreddare.

  2. Contemporaneamente lessate le patate sempre in acqua salata, appena cotte, subito da calde schiacciatele.

    Preparate il purè: fate sciogliere il burro nelle patate ancora calde, aggiungete il latte e aggiustate di sale, mescolate bene e mettete da parte, questo servirà per il guscio dello sformato di patate farro e orzo. 

  3. Passate adesso al ripieno: nel farro e orzo, ormai freddo, unite la ricotta e aggiustate di sale se necessario, le uova, il pepe e amalgamate tutto, deve risultare una crema.

  4. Imburrate e coprite di pane grattugiato una teglia di 26 cm.

    Con il purè formate il guscio dello sformato, fatene avanzare un paio di cucchiai.

  5. Mettete sul fondo della teglia, la metà del ripieno di farro e orzo e la mozzarella tagliata a fette, mettete  l’altro ripieno e coprite con il purè e il pane grattugiato, pareggiate e infornate a 200° per circa 40 minuti.

    Come dico sempre, regolatevi col vostro forno, fate la prova stecchino.

  6. Appena cotto, scaravoltate su un piatto da portata e buon appetito.

    Consiglio di servire appena sfornato, caldo caldo.

  7. Io ho servito lo sformato di patate farro e orzo con una bella insalata di arance e finocchi che secondo me ci sta benissimo.

  8. Se volete, per rimanere sempre aggiornati, seguitemi sulla mia pagina facebook:

    https://www.facebook.com/Gabriellaaifornelli/

  9. Di seguito ancora una zuppa 

    https://blog.giallozafferano.it/gabriellaaifornelli/zuppa-della-regina-petrucci/

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.