Crea sito

Riso e patate in brodo o risottato

Riso e patate in brodo o risottato.
Continua il mio viaggio alla scoperta delle ricette povere della tradizione contadina, ancora una volta sono nella mia bella Campania.
Il riso e patate è un primo piatto di facile realizzazione, io parto mettendo tutto a freddo, senza fare soffritti di nessun genere, mantenendo così il piatto leggero e adatto a tutti.
Ovviamente si può procedere anche partendo dal soffritto e proseguendo come un classico risotto, le ricette si possono sempre personalizzare apportando modifiche seguendo i propri gusti.
Trasferiamoci in cucina.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni 4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gPatate
  • q.b.Acqua
  • gOlio di oliva
  • 6Pomodorini ciliegino
  • 3 foglieSedano
  • q.b.Sale
  • 400 gRiso per risotto
  • q.b.Cipolle

Strumenti

  • Pentola
  • Coltello
  • Mestolo

Preparazione del riso e patate

  1. Iniziamo la preparazione del riso e patate in brodo o risottato. Sbucciamo le patate, laviamole e tagliamole a tocchetti non troppo piccoli.

  2. Mettiamo in una pentola: le patate, la cipolla, i pomodorini spezzettati, il sedano, l’olio e il sale.

  3. Riso e patate

    Copriamo il tutto con acqua, mettiamo sul fuoco e portiamo a cottura. In un altra pentola prepariamo un classico brodo vegetale, servirà per regolare la cottura del riso.

  4. Riso e patate

    Dopo circa 20/25 minuti le patate saranno cotte e avremo il risultato che vediamo in foto.

  5. Uniamo il riso, mescoliamo e facciamo la cottura come un classico risotto, uniamo il brodo man mano che servirà.

  6. Adesso, a seconda di come desideriamo mangiare il riso, ci regoleremo con il brodo, allungando o diminuendo la quantità.

  7. Serviamo il riso e patate caldo, volendo, possiamo aggiungere sopra del buon pecorino grattugiato.

  8. Date uno sguardo anche al mio risotto-alla-zucca/

  9. Se vi piacciono le mie ricette e volete rimanere sempre aggiornati, seguitemi sui social:

    facebook

    instagram

    pinterest

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.