Crea sito

Pagnotta ripiena di funghi e porri – ricetta della Lady

Pagnotta ripiena di funghi e porri.
Dividere il piacere della tavola con gli altri, vuol dire convivialita’, che rafforza un legame di amicizia e lascia il ricordo di quel momento indelebile nel tempo. Prendi un aperitivo invernale, dove ognuno in piedi intorno ad un tavolo rotondo, intinge la sua chips croccante in questo cremoso, dove la pagnotta fa da ciotola e tira su mentre ride e scherza con gli altri, ecco che il piacere della tavola diventa una nuova esperienza. Ho realizzato la versione della mia amica Lady Elisabetta, che in fatto di buon gusto e di eleganza non ha rivali e con questa ricetta puoi rendere partecipi gli altri commensali dei tuoi momenti più significativi. Trasferiamoci in cucina.

Sponsorizzato da Molino Petrucci

Pagnotta ripiena
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura3 Ore 30 Minuti
  • Porzioni10 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pagnotta ripiena

  • 700 gPane casereccio
  • 600 gFunghi champignon
  • 3Porri
  • q.b.Olio di oliva
  • Mezzo bicchieriAcqua
  • q.b.Sale
  • 1 vasettoMaionese
  • 3 cucchiaiParmigiano Reggiano DOP

Per le chips di polenta

  • 200 gFarina di mais fioretto
  • 650 gAcqua
  • q.b.Sale
  • q.b.Paprika
  • q.b.Curry

Preparazione della pagnotta ripiena

  1. Pagnotta ripiena

    Prepariate il ripieno, mettiate in una padella: i porri tagliati a rondelle, i funghi (io ho usato quelli congelati), un filo di olio, il sale e mezzo bicchiere di acqua, coprite e fate cuocere, a fiamma bassissima, per 3 ore mescolando di tanto in tanto, se si asciuga troppo aggiungete un goccio di acqua durante la cottura. Nel frattempo, se volete, preparate le chips di polenta. Scorrete la ricetta e troverete il procedimento.

  2. Pagnotta ripiena

    Dopo 3 ore il composto si presenta così, mettete il tutto in una ciotola e lasciate raffreddare.

  3. Per realizzare questa ricetta ho preparato il giorno prima un buon pane-in-casa, se non vi sentite di realizzarlo per comodità comprate una bella pagnotta e il gioco e fatto.

  4. Prendete il pane, tagliate la calotta e togliete tutta la mollica.

  5. Riprendete il composto di funghi e porri, unite il parmigiano, la maionese (io ho messo un vasetto grande) e mescolate ben bene.

  6. Riempite la pagnotta con il composto, coprite con una generosa mangiata di parmigiano e mettete in forno preriscaldato a 180° per 30/40 minuti.

  7. Sfornate la pagnotta ripiena, mettete intorno le chips, riempite un bicchiere con un buon vino e gustate questa delizia.

Prepariamo le chips di polenta

  1. Preparate una classica polenta, mettete in pentola: l’acqua, il sale, la paprica e il curry. Appena l’acqua prende il bollore, togliete la pentola dal fuoco e tutta in una volta versate la farina di mais per polenta, date una mescolata, coprite e fate cuocere per 40 minuti, mescolando ogni 10 minuti circa.

  2. A cottura ultimata, versate la polenta su un foglio di carta forno, coprite con un altro foglio e delicatamente stendete col mattarello fino a raggiungere lo spessore desiderato. Fate raffreddare.

  3. Con una rotella tagliate a triangolini, adagiateli su una teglia foderata di carta forno, potete spennellare con un composto di acqua e olio e spolverizzare con aromi a piacere oppure al naturale (io ho fatto entrambe le soluzioni) e infornate a 190°/200° a forno ventilato fino a doratura,

Grazie a tutti per il tempo che mi dedicate e se vi fa piacere mi trovate sui social:

facebook

instagram

pinterest

youtube

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.