Crea sito

Nuvole con crema al limone a lievitazione naturale

Nuvole con crema al limone.

Le nuvole sono dei dolcetti farciti che da un po’ di tempo spopolano a Napoli. La ricetta originale prevede la farcitura di crema  di latte, ricotta e panna.

Questa è la mia versione con crema al limone, gustosissima e soffice.

Trasferiamoci in cucina ad impastare 

Sponsorizzato da Molino Petrucci

  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 12 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 30 circa
  • Costo: Medio

Ingredienti

Impasto nuvole

  • 500 g Farina speciale brioche Petrucii
  • 80 g Zucchero
  • 160 g Li.co.li
  • 80 ml Acqua
  • 170 ml Latte
  • 2 Uova
  • 1 Limone grattugiato
  • 1 pizzico Sale
  • 80 g Burro

Crema

  • 600 ml Latte
  • 6 cucchiai Zucchero
  • 4 cucchiai Farina 0 Petrucci
  • 2 Limoni grattugiati
  • 4 Tuorli

Preparazione

  1. Iniziate a preparare le nuvole: 

    inserite nella planetaria la farina, lo zucchero, il li.co.li, le uova, il latte, l’acqua, il sale e limone grattugiato. 

    Lavorare l’impasto con il gancio, fate incordare.

  2. Unite il burro a più riprese cercando di non perdere l’incordatura.

    Nella foto avevo già inserito metà burro. 

  3. Rovesciate l’impasto sul piano e pirlatelo aiutandovi con un tarocco.

  4. Mettete l’impasto in una ciotola, coprite e fate raddoppiare, ci vorranno almeno 6/8 ore, con la lievitazione naturale non bisogna avere fretta.

    Le ore di lievitazione sono indicative, la sera che ho fatto le nuvole, da me, era molto freddo.

  5. A raddoppio avvenuto, rovesciate l’impasto sul piano facendo attenzione a non farlo sgonfiare.

  6. Formate le palline (io ho fatto pezzature da 40 g) e adagiatele su teglie foderate di carta forno. Coprite le teglie con pellicola e rimettete a lievitare, sempre fino al raddoppio. 

  7. Nel frattempo preparate la classica crema pasticcera: mettete la pentola con il latte sul fuoco.  In una ciotola amalgamate farina, zucchero e tuorli, appena il latte arriva a bollore  versate il composto e sempre mescolando portate a cottura.

    Versate la crema in una ciotola, coprite a contatto con la pellicola e fate raffreddare. Appena fredda unite la buccia dei limoni grattugiati e mescolate.

    Ritorniamo alle nuvole, appena lievitate accendete il forno a 180° e infornate. A questo punto dovete stare non attenti di più, la cottura deve essere veloce, 12 minuti al massimo. Tirate fuori dal forno e fate un buco ad un lato, così sarà più facile riempire i dolci.

  8. Iniziate a farcire le nuvole, il trucco sta nel riempirle quando sono ancora calde. Quindi, inserire la crema in una sacca da pasticceria con beccuccio liscio e farcite. 

  9. Le nuvole, inserendo la crema, si fredderanno quasi subito, a questo punto  potrete decorare con zucchero a velo e lasciarle riposare un’oretta a temperatura ambiente prima di servirle.

    Le nuvole con crema al limone sono un successo assicurato.

  10. Per rimanere sempre aggiornati seguitemi sulla mia pagina facebbok:      https://www.facebook.com/Gabriellaaifornelli/

    Potete trovare la  farina Petrucci, azienda terremotata marchigiana, nel sito:

     http://sosteniamoarquata.it/prodotto/molino-petrucci/

  11. Sul link ancora una ricettina tutta per voi: 

    https://blog.giallozafferano.it/gabriellaaifornelli/brioches-leggere-come-una-nuvola/

Consigli

Vi do qualche dritta, se vi capita, come è successo a me, che la prima lievitazione delle nuvole con crema al limone termina a mezzanotte niente paura, formate le palline mettete in teglia coperta da pellicola e via in frigo fino al giorno dopo. Il giorno dopo tirate fuori dal frigo, fate lievitare e infornate.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.