Involtini di melanzane e polpettine

Involtini di melanzane e polpettine. Amo le ricette semplici e di facile realizzazione, per questo motivo quando vedo qualcosa che mi incuriosisce ne approfitto subito e realizzo la ricetta. Oggi, tocca di nuovo a lui, il grande chef Mauro Improta, pochi giorni fa ha preparato in tv questa teglia di melanzane, subito mi ha incuriosito e visto che avevo ancora delle melanzane dell’orto in casa ne ho approfittato, vi dico che sono semplicemente spettacolari.

involtini di melanzane e polpettine
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni13 involtini
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
244,26 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 244,26 (Kcal)
  • Carboidrati 12,45 (g) di cui Zuccheri 2,55 (g)
  • Proteine 15,17 (g)
  • Grassi 15,16 (g) di cui saturi 6,69 (g)di cui insaturi 7,38 (g)
  • Fibre 1,94 (g)
  • Sodio 720,79 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per gli involtini di melanzane e polpettine

per iniziare

  • 13 fettemelanzane

per il sugo

  • 30 golio di oliva
  • 1 spicchioaglio
  • 200 gpolpa di pomodoro
  • 300 gpassata di pomodoro
  • 7 gsale

per 13 polpettine

  • 100 gpane
  • 200 glatte
  • 200 gcarne macinata
  • 2uova
  • 3 gprezzemolo
  • 40 gformaggio
  • q.b.sale

per finire

  • 250 gmozzarella

Preparazione degli involtini di melanzane e polpettine

grigliamo le melanzane

  1. La prima cosa da fare è preparare le melanzane. Io ho usato le ultime del mio orto che non erano troppo grandi.

  2. Tagliate le melanzane a fette non troppo sottili e grigliatele in padella, ci vorranno pochissimi minuti. Questa operazione la potete fare tranquillamente il giorno prima, io ho fatto così.

prepariamo il sugo

  1. Mettete in una pentola l’olio di oliva e lo spicchio di aglio, lasciate imbiondire e unite la polpa di pomodoro e la passata, aggiustate di sale e lasciate cuocere il sugo per 15 minuti.

prepariamo le polpettine

  1. Mettete in ammollo il pane raffermo nel latte.

  2. In una ciotola mettete la carne, le uova, il prezzemolo tritato grossolanamente, il formaggio grattugiato e il sale. Strizzate il pane precedentemente messo in ammollo, unitelo al resto degli ingredienti e amalgamate bene il tutto.

prepariamo gli involtini

  1. involtini di melanzane e polpettine

    Vi dico subito che io ho unito due fette di melanzane perchè erano piccoline. Disponete le melanzane sul piano e non proprio al centro mettete una polpettina. In una teglia mettere abbondante sugo. Arrotolate le melanzane intorno alle polpettine e disponetele nella teglia.

  2. Mettete su ogni involtino un cucchiaio molto ma molto generoso di sugo e in forno statico preriscaldato a 200° cuocete per circa 25 minuti, se serve unite un po di sugo. Trascorsi i 25 minuti, tirate fuori la teglia dal forno, coprite con la mozzarella tagliata a fette e rimettete in forno per altri 10 minuti. Come sempre regolatevi con vostro forno.

  3. involtini di melanzane e polpettine

    La mozzarella, sciogliendosi, rilascerà la sua acqua che unendosi al sugo renderanno questo piatto succulento. Tirate la teglia fuori dal forno e servite gli involtini subito, vi assicuro che bollenti e filanti sono la fine del mondo.

  4. Se ti è piaciuta questa ricetta e hai voglia di curiosare nel mio blog, vedi anche:

    Polpette di riso con ricotta e formaggio

    Polpette tipo arancini alla mia maniera

Grazie a tutti per il tempo che mi dedicate e se vi fa piacere mi trovate sui social:

facebook

instagram

pinterest

youtube

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.