Crea sito

Impasto pizza a lievitazione naturale

Impasto pizza a lievitazione naturale. Oggi vi propongo il mio impasto per pizza a piatto, tipo pizzeria. Questo impasto è fantastico, provate a realizzarlo, non vi deluderà. Il riposo in frigo renderà la vostra pizza leggere e digeribile. Con lo stesso impasto faccio anche il pane. Seguitemi in cucina a preparare l’impasto pizza.

Sponsorizzato da Molino Petrucci

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione3 Ore
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 900 gFarina 0
  • 100 gFarina integrale
  • 100 gLievito madre liquido
  • 700 gAcqua
  • 20 gSale

Preparazione dell’impasto pizza

  1. Iniziate a preparare l’impasto pizza nel primo pomeriggio con il rinfresco del Li.co.li, se va tutto come deve andare dopo 4 ore sarà raddoppiato e pronto per essere usato.

  2. Verso le 20 preparate gli ingredienti per iniziare questo viaggio.

  3. Partite con l’impasto. In planetaria o in ciotola, mettete la farina, i licoli, metà acqua di quella in dotazione e iniziate ad impastare. 

  4. Unite poco alla volta l’altra acqua, regolatevi man mano che impastate, non tutte le farine assorbono la stessa quantità di acqua. Solo a fine impasto unite il sale. Capovolgete l’impasto pizza sul piano, coprite con ciotola e fate riposare x 20 minuti o di più, non gli fa male.

  5. impasto pizza

    Dopo il riposino fate 3 giri di pieghe ogni 30 minuti.

  6. impasto pizza

    Dopo le pieghe tenete l’impasto una o due ore a ta coperto da pellicola o in ciotola con coperchio termico. Dopo le 2 ore a temperatura ambiente mettete la ciotola ben sigillata in frigo per 12 ore circa; il passaggio in frigo si può tranquillamente saltare, fate tutto a temperatura ambiente.

  7. Trascorse 12 ore, tirate fuori dal frigo la ciotola e se non è raddoppiato fate lievitare ancora. Al raddoppio, capovolgete delicatamente l’impasto sul piano infarinato e senza maltrattarlo fate le pezzature per la pizza. Io faccio panetti da 270 g circa perchè  cucino la pizza nel forno a legna.

  8. Dopo aver formato tutti i panetti, infarinate i canovacci e metteteli  a lievitare distanziandoli d tra loro. Aspettate il raddoppio, ci vorranno circa 3 ore.

  9. impasto pizza

    Al raddoppio, prendete i panetti e stendeteli sul piano infarinato, vedrete che alla stesura si formeranno delle bolle , questo significa che la lievitazione è perfetta. Trasferite la pizza sulla pala, condite e infornate, la cottura sarà di circa 5 minuti nel forno a legna.

  10. impasto pizza

  11. Per ogni chiarimento non esitate a contattarmi, sarò felice di aiutarvi. Seguitemi sulla mia pagina per rimanere sempre aggiornati: https://www.facebook.com/Gabriellaaifornelli/

  12. Se vuoi realizzare gli sfilatini con olive   clicca qui

Note

Questo impasto si fa tranquillamente anche a mano, seguendo esattamente lo stesso procedimento. Potete sostituire i li.co.li con 4 g di lievito di birra e aggiungendo 30/40 g di acqua . Per la cottura nel forno di casa consiglio la temperatura  a 250°

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.