Fusilli al ferretto – tipici cilentani –

Fusilli al ferretto – pasta tipica cilentana –

I fusilli sono una semplice pasta fresca fatta in casa con soli 3 ingredienti. Semola rimacinata (io Molino Petrucci), poche uova e acqua.  Questa pasta, non manca mai sulle nostre tavole la domenica e  nelle festività principali, si condisce principalmente col sugo di carne di capra, ma anche con un semplice pomodoro e basilico e una bella mangiata di formaggio grattugiato.

fusilli al ferretto

Ingredienti:

  • 500 g di farina di semola rimacinata
  • 1 uovo intero
  • 200 g di acqua

Preparazione dei fusilli al ferretto:  mettete sul piano la farina, fate la classica fontana, unite l’uovo e un po alla volta l’acqua, iniziate ad impastare e lavorate l’impasto per almeno 15 minuti. Coprite con una ciotola e fate riposare coperto per almeno 40 minuti.

fusilli al ferretto

Dopo il riposo, fate dei bigoli di circa 8 cm li lunghezza e di 1 cm di spessore. Tirate i fusilli con ferretto delicatamente, sul link di seguito un piccolo video dimostrativo https://youtu.be/DQjfH745wbw e disponeteli su di un canovaccio fino al momento della cottura.

Il ferretto che si usa per fare questa pasta, veniva ricavato dai vecchi ombrelli. Questo piccolo, ma indispensabile attrezzo si tramanda da madre in figlia per continuare questa nostra bella tradizione. 

La tradizione li vede conditi ragù con carne di capra ma sono ottimi con ogni tipo di sugo, in questo caso ho fatto ragù con costolette di maiale.

Provate a farli, non sarà facile le prime volta, ma provando e riprovando ci riuscirete. Come diciamo dalle mie parti: ” Niscuno nasce mparato”.

Grazie a tutti per il tempo che mi dedicate e se vi fa piacere mi trovate sui social:

facebook

instagram

pinterest

youtube