Frappe o chiacchiere salate non solo per carnevale

Frappe o chiacchiere salate.

Visto che nei giorni di carnevale i dolci la fanno da padrone, ho deciso di realizzare una versione salata delle famose frappe o chiacchiere, da aromatizzare come volete.

Snack perfetto per un aperitivo o antipasto.

Possiamo gustarle con formaggi e salumi e accompagnarle con marmellate sia dolci che piccanti, miele e tante altro.

Trasferiamoci in cucina.

Sponsorizzato da Molino Petrucci

  • Preparazione: 45 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 350 g Farina 0
  • 1 Uova
  • 60 g Olio di oliva
  • 90 g Vino bianco
  • q.b. Pepe
  • 5 g Sale
  • q.b. Rosmarino
  • q.b. Prezzemolo
  • q.b. Olio di semi

Preparazione

  1. L’impasto delle frappe o chiacchiere salate e veloce da preparare come quello della versione dolce.

    Iniziamo; mettiamo la farina sul piano, facciamo la classica fontana, tritiamo le erbe aromatiche a coltello e uniamole insieme a tutto il resto alla farina.

  2. Formiamo un bel panetto liscio, avvolgiamo con la pellicola e facciamo riposare per almeno 20 minuti.

  3. Trascorso il riposo, riprendiamo l’impasto, dividiamo a pezzi e con la nonna papera tiriamo l’impasto.

    Facciamo le frappe o chiacchiere salate più sottili possibili

  4. Con una rotella diamo la forma che desideriamo, io ho fatto dei triangoli, facciamo dei tagli centrali e passiamo alla cottura.

  5. Friggiamo le frappe o chiacchiere salate in abbondante olio di semi per pochi secondi, essendo sottili friggeranno in un lampo.

  6. L’aperitivo o l’antipasto con le frappe o chiacchiere salate per carnevale e non solo è servito.

  7. Frappe o chiacchiere salate

    Per la ricetta delle castagnole di ricotta clicca qui

    Se volete, per rimanere sempre aggiornati, seguitemi sui social:

    Facebook     Instagram      YouTube

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.