Crea sito

Carciofi imbottiti con uova e formaggio in brodo

Carciofi imbottiti con uova e formaggio in brodo.

Ecco a voi un altro piatto della tradizione contadina, piatto povero nel vero senso della parola.

Alle nostre nonne non mancavano mai uova e formaggio in casa e, visto che tutte avevano l’orticello sotto casa, nemmeno i carciofi.

Trasferiamo in cucina, fuoco ai fornelli 😉

carciofi imbottiti
  • Preparazione: 30
  • Cottura: 90
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 12 Carciofi medi
  • 4 Uova
  • q.b. Formaggio grattugiato
  • q.b. Olio di oliva
  • 3 l Brodo vegetale
  • 4 Patate

Preparazione

  1. Per prima cosa bisogna pulire i carciofi.

    Togliete le foglie esterne, quelle più dure e delicatamente allargate e lavate i carciofi, facendo attenzione a non romperli.

    Metteteli sul lavello a testa in giù in modo da far fuoriuscire l’acqua in eccesso.

    Nel frattempo preparate il vostro brodo vegetale.

  2. carciofi imbottiti

    Preparate l’impasto di uova e formaggio, non fatelo troppo morbido altrimenti in cottura uscirà, io lo faccio abbastanza sostenuto. Imbottite i carciofi.

  3. In una padella mettete l’olio di oliva e appena arriva a temperatura mettete a soffriggere i carciofi capovolti, come in foto.

    Questa operazione serve a bloccate l’imbottitura nei carciofi.

    Appena hanno preso un bel colore togliete dal fuoco  e adagiateli in una teglia in attesa che finiate di friggerli tutti.

  4. Mettete tutti i carciofi nel brodo e portate a cottura. Io ho aggiunto anche le patate.

    Servite questo piatto caldo e buon appetito !!!

  5. Seguitemi sulla mia pagina per rimanere sempre aggiornati: https://www.facebook.com/Gabriellaaifornelli/

Consigli

Per chi volesse, da me si fa, nel brodo può cuocere la pasta spezzata per avere un pranzo completo.

Se non si mettono le patate nel brodo, questo piatto si conserva anche due, tre giorni in frigo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.