Crea sito

Brioche col tuppo – tipica siciliana

Brioche col tuppo.

Di ritorno da mio viaggio in Sicilia ho portato con me tanti nuovi sapori.

Una delle cose più buone che ho mangiato a tutte le ore del giorno e della notte è la brioche col tuppo.

Una brioche morbida e leggera, l’ho mangiata semplice, farcita col gelato e non vi dico con la granita al caffè e panna montata che goduria.

Ho cercato, con questa ricetta di ritrovare un po’ di Sicilia a casa mia, missione compiuta.

Trasferiamoci in cucina ad impastare.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 12 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 12 pezzi
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 300 g Farina Manitoba Molino Petrucci
  • 200 g Farina 0 Molino Petrucci
  • 100 g Zucchero
  • 3 Uova
  • 10 g Lievito di birra
  • 180 ml Latte tiepido
  • 5 g Sale
  • 100 g burro freddo
  • 1 Limone grattugiato

Preparazione

  1. Mettete in planetaria le farine, le uova, lo zucchero e il limone grattugiato e avviate la macchina.

    Sciogliete il lievito nel latte tiepido e a poco a poco unitelo agli altri ingredienti in planetaria, fate incordare.

    Appena l’impasto ha preso corda, mettete il sale, fate assorbire e unite il burro freddo in 3 volte, fate incordare.

    Appena l’impasto è pronto, capovolgete sul piano appena infarinato, pirlate e mettete a lievitare in un contenitore coperto da pellicola fino al raddoppio.

  2. Quando l’impasto è arrivato al raddoppio, capovolgete sempre sul piano infarinato e fate le pezzature, 12 pezzi da circa 80 g e 12 pezzi di circa 10 g. Pirlate i pezzi da 80 g e adagiateli su teglia foderata di carta forno, con un dito fate un incavo al centro del pezzo grande e mettete il pezzo piccolo al centro.

    Spennellate con tuorlo e latte e mettete a lievitare nel forno spento fino al raddoppio.

  3. Al raddoppio accendete il forno a 180°, spennellate di nuovo con latte e uovo e appena il forno raggiunge la temperatura infornate le brioche per 10/12 minuti. Come dico sempre regolatevi col vostro forno.

  4.  

    Per rimanere sempre aggiornati, seguitemi sulla mia pagina facebook:

    https://www.facebook.com/Gabriellaaifornelli/

Note

Per chi volesse, come me, acquistare  la farine del Molino Petrucci di Arquata del Tronto, di seguito trova il link, ricordo a tutti che è un’azienda terremotata e che hanno bisogno del sostegno di tutti noi:

http://sosteniamoarquata.it/prodotto/molino-petrucci/

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.