Gelo di arance.

Se avete arance, zucchero e maizena il gioco è fatto e il risultato garantito…
Oggi ho avuto in regalo delle buonissime arance biologiche, una parte l’ho utilizzata per la spremuta e con una parte di spremuta ho preparato questa delizia Made in Sicily.
Infatti il gelo di arance è proprio tipico della pasticceria siciliana e anche se il suo gusto è fresco e profumato, la stagione giusta per prepararlo è l’inverno, appunto stagione tipica delle arance.

  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni6 monoporzioni
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 mlsucco d’arancia
  • 180 gzucchero (potete metterne anche 150 g il peso dello zucchero varia in base al gradimento e alla dolcezza delle arance)
  • 55 gamido di mais (maizena)

Preparazione

  1. Prima di partire con la ricetta, vorrei fare due premesse.

    In primis, vi specifico che con questa dose ho realizzato sei pirottini monoporzione in silicone che hanno le seguenti misure: 7 cm di diametro superiore 4,5 cm diametro inferiore e 3,5 cm di altezza

  2. La seconda cosa che ci tengo a specificare e soprattutto vi consiglio per la riuscita della ricetta è quella di assaggiare le arance per porzionare lo zucchero, altrimenti potrebbe risultare stucchevole.

    Detto questo iniziamo…

    Lavate le arance, tagliatele a metà ed estraetene il succo con l’utilizzo di uno spremiagrumi.

    Ora, con l’aiuto di un colino filtrate il succo d’arancia in modo da ottenere un liquido senza semi e polpa.

    Mettete, in un pentolino antiaderente, lo zucchero e la maizena setacciata e versate il succo un po’ per volta, in modo che non si formino grumi. Questo passaggio va fatto a fuoco spento.

    Quando avrete incorporato i tre ingredienti, potrete mettete sul fuoco a fiamma media.

    Girate sempre, fino a quando il succo non inizierà a bollire e a solidificarsi, quasi come fosse una marmellata.

    A questo punto, bagnate sotto l’acqua i pirottini in modo che sarà facile sformare il gelo senza che si rompa.

    Versate il composto e lasciate raffreddare a temperatura ambiente, una volta freddi copriteli con la pellicola trasparente e mettete in frigo per almeno 3 ore.

    Avrete un risultato meraviglioso se li preparerete la mattina per la sera, o viceversa.

    Fatemi sapere se la ricetta vi è piaciuta…

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.