Chips di cavolo nero al forno.

Se siete amanti del sapore “amarognol”o, bene, questa è la ricetta giusta da provare.
Un aperitivo che preparo di continuo ormai, sappiate le chips di cavolo nero creano dipendenza 🙂
Il sapore mi ricorda quello dei peperoni cruschi, amate chips del sud.
Si preparano in un attimo, giusto il tempo di sorseggiare il primo spritz per poi prepararne un altro e continuare a sentir croccare in bocca.

  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gcavolo nero
  • cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale fino
  • q.b.semi di lino
  • q.b.spezie

Preparazione

  1. Per prima cosa preriscaldate il forno a 180°

    Ora, lavate le foglie di cavolo nero e asciugatele molto bene, anche con l’aiuto di un canovaccio.

    A questo punto dovete rimuovere il gambo centrale, tenedo ferma la base con una mano e sfilando la foglia con l’altra.

    Mettele le foglie in una coppa e aggiungete l’olio evo e i semi di lino e massaggiate delicatamente.

    In alternativa ai semi di lino o in aggiunta ad essi potete usare ogni tipo di spezia possa essere di vostro gradimento, io le ho fatte anche con la paprika dolce e credetemi sono spettacolari.

    Rivestite una teglia di alluminio o la leccarda con della carta forno e cuocete per circa 8/10 m a lato.

    Sfornate e cospargete di sale.

    Buon crock

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.