Biscotti da latte Pugliesi: i miei “inzupposi”

Ogni volta che questi biscotti cuociono nel forno, il loro profumo mi fa ritornare bambina. Questa è la ricetta di mia nonna, tramandata dalla sua nonna

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni20 pezzi circa
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina 00
  • 2Uova
  • 75 gMargarina vegetale
  • 190 gZucchero
  • 1 tazza da caffèLatte
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicoSale
  • Aromi tipo limone, vaniglia (facoltativo)

Preparazione

  1. Preriscaldate il forno modalità statico a 180°. Prendete una spianatoia, in assenza vi servirà un piano d’appoggio per impastare, o una coppa molto capiente, questo se, come me, non volete usare il robot da cucina. Per prima cosa fate sciogliere la margarina, o a temperatura ambiente o in un pentolino,  in modo che diventi morbida. Mettere la farina a fontana e fate il classico buco centrale incorporando le uova, sbattetele con una forchetta e continuate ad incorporare lo zucchero, la margarina, il latte, il lievito e un pizzico di sale.
    Impastate energicamente fino ad ottenere un panetto morbido ed omogeneo. A questo punto dividete in 3 parti il vostro composto e formate dei filoncini spessi circa 4 cm, tagliateli in verticale (circa 5 cm) e lavorateli con le mani in modo da dare una forma tondeggiante allungata (come vedete nella foto della ricetta). Ad ogni modo, forma e grandezza potrete sceglierla voi… Disporre su una teglia rivestita da carta forno, osservando una distanza di 5 cm tra un biscotto e l’altro e infornate, quando saranno leggermente dorati (ci vorranno circa 20/25 minuti) sfornateli, prima di chiuderli in un portabiscotti, aspettate che si raffreddino completamente. Buon appetito…  

Note

3,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.