Riso alla Cantonese

Print Friendly, PDF & Email

Il riso alla cantonese è un piatto tipico della cucina Cinese, molto diffuso in Italia forse anche perché il gusto è molto vicino ai sapori occidentali.

Forse è il piatto più famoso nel mondo ed è molto semplice da preparare. E’ un piatto che mette d’accordo tutta la famiglia in particolar modo i bambini.

Quindi diamo fuoco alle pentole e mettiamoci all’opera 🙂

Come preparare il Riso alla Cantonese

riso alla cantonese
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 2 mestoli Riso Basmati
  • 1 mestolo Piselli
  • q.b. Prosciutto cotto a dadini
  • 2 Uova
  • q.b. Olio di semi di arachide
  • 1 bicchierino Mirin (Vino di riso o Sakè)
  • 1 bicchierino Salsa di soia
  • 1 cucchiaino Olio di sesamo tostato
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Preparate il riso a vapore e fatelo riposare preferibilmente in frigo (anche per un giorno) aggiungendo un giro di olio.

    Scottate i piselli nel wok con un po’ di acqua, appena i piselli si saranno ammorbiditi metteteli da parte.

    Versate 2 cucchiai di olio nel wok, ruotandolo in modo che bagni tutta la superficie e aggiungete le uova già sbattute precedentemente.

    Appena le uova cominciano a gonfiarsi, dovete rapidamente romperle con il mestolo girandolo in modo rotatorio. Quando le uova non sono completamente solide, versate il riso.

    Una volta aggiunto il riso, iniziate a girarlo, è importante che si amalgami bene con le uova.

    A questo punto aggiungete i piselli e il prosciutto cotto a dadini, versate un cucchiaino di olio di sesamo tostato e mescolate bene il tutto.

    Quasi a fine cottura aggiungete il mirin (vino di riso o sakè) e la salsa di soia, regolate di sale e servite.

Note

Precedente Muffin al cacao con gocce di cioccolato Successivo Dumpling alla piastra (Ravioli Cinesi)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.