Melanzana fritta a fette – Ricetta veloce

Le melanzane sono ortaggi dal potere diuretico e drenante visto il grande quantitativo d’acqua di cui sono composte.

Sono ricche di vitamine e sali minerali, ricche in fibre, antiossidanti, aiutano l’intestino e stimolano la produzione di bile.

Le melanzane si possono cucinare in molti modi: alla griglia, fritte, ripassate in padella, al forno oppure si può scegliere di utilizzarle per fare delle conserve.

Oggi vi propongo una versione meno leggera ma decisamente saporita: la Melanzana fritta a fette, che potete servire come contorno o utilizzare per altre preparazioni. Per questa ricetta ho utilizzato la “violetta lunga palermitana”, di forma allungata e di colore viola scuro.

Melanzana fritta a fette
  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Melanzane 4
  • Olio di semi di arachide q.b.
  • Basilico q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Lavate le melanzane e tagliatele a fette.

  2. La melanzana è amara quindi occorre spurgarla prima di utilizzarla sui fornelli.

  3. Spargete un po’ di sale fino tra le fette e sistematele nello scolapasta con un peso sopra per circa mezzora.

  4. Lentamente scivolerà giù l’acqua (colorata) che porterà via con sé l’amaro.

  5. Scaldate un dito di olio in una padella.

  6. Friggete le vostre melanzane, rigirandole da entrambi i lati.

    Aggiungete dell’olio ogni tanto, per mantenere sempre il livello iniziale (un dito).

  7. Appena risultano dorate scolate in un vassoio rivestito di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

  8. Servite le vostre Melanzane fritte a fette in un piatto da portata, decorate con delle foglie di basilico fresco.

Note

 
 
Summary
Precedente Spaghetti al cartoccio croccanti - Bontà fino all'ultima forchettata Successivo Peperoni allungati (Corno) al barbecue

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.