Crea sito

Rinfresco della PASTA MADRE

Se avete la pasta madre e non sapete ancora bene cosa fare per mantenerla in vita, allora dovete sapere, per prima cosa, che la pasta madre va rinfrescata almeno una volta alla settimana. Rinfrescare la pasta madre è semplicissimo. Ecco come si fa.
Questa è la nostra pasta madre creata da zero circa un anno fa e l’abbiamo chiamata Gina la pasta madrina 💓

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gpasta madre
  • 100 gacqua
  • 200 gfarina 0

Preparazione

Prima di tutto, prendete il barattolo con la pasta madre, dal frigorifero.
  1. Prelevate dal centro una certa quantità di pasta. Noi di solito ne prendiamo 200 gr. Aggiungete la metà di acqua, quindi nel nostro caso 100 gr.

  2. Mischiate bene in modo che si sciolga ed aggiungete la stessa quantità di farina. Nel nostro caso 200 gr.

  3. Impastate bene il panetto.

  4. Rimettete dentro il barattolo.

  5. E lasciate due ore a temperatura ambiente prima di utilizzare o prima di rimettere in frigo.

  6. In queste due ore, coprite con la pellicola bucherellata.

  7. Quando si saranno formati degli alveoli abbastanza grandi, allora sarà ok!
    A questo punto potrete utilizzarla per le vostre preparazioni oppure riporre in frigo!
    In frigo chiudete ermeticamente con il suo tappo.

  8. Seguiteci. Tutte le nostre preparazioni sono collaudate da tempo e potete seguirle andando sul sicuro! Sono le ricette perfette!😍😀@frolladimamma
    Ciao, grazie e un abbraccio da Lucia e mamma Simona 😘😘
    Siamo anche su facebook, instagram, twitter.

Note

Questa operazione è da fare quando la pasta madre è viva da tempo! Se l’avete creata da poco, ovviamente dovrete rinfrescarla anche tutti i giorni lasciandola fuori dal frigo. Deve presentarsi, come abbiamo detto prima, piena di alveoli (cioè di “buchi”).

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.