Pasta frolla morbida

Questa pasta frolla morbida è friabile e profumata. Perfetta per essere utilizzata per molte preparazioni ma in particolare questo tipo di pasta frolla, a nostro parere, è ideale per la torta della nonna 👈qui la nostra ricetta- quella torta buonissima a base di crema pasticcera racchiusa da due strati di pasta frolla.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioni6/8
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Con queste dosi: Per uno stampo da 20/22 cm si ottengono due dischi di pasta frolla, mentre per un stampo da 26/28 cm potete fare la classica crostata con la griglia sopra.
  • 300 gfarina 00
  • 150 gburro
  • 1uovo + 1 tuorlo
  • 150 gzucchero
  • 1 pizzicosale

Preparazione

  1. Montare il burro con lo zucchero e l’essenza di vaniglia.

  2. Fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

  3. Aggiungere l’uovo e farlo assorbire bene al composto prima di aggiungere i tuorli.

  4. Unire la farina setacciata mischiata con il lievito ed il sale.

  5. Versare su un piano ed amalgamare.

  6. Avvolgere nella pellicola e mettere in frigo per alemo 30 minuti prima di utilzzarla.

  7. Questa pasta frolla è perfetta per la preparazione della mitica
    torta della nonna👈 qui la nostra ricetta!

  8. Se dovete cuocerla alla “cieca”, cioè senza farcitura, infornate a 200°C per 15 minuti, con un foglio di carta forno sulla superficie e uno strato di fagioli secchi. Poi togliere i fagioli e far cuocere per altri 10 minuti in modo che si asciughi bene la superficie.

  9. Un abbraccio da Lucia e mamma Simona.
    @frolladimamma
    Alle prossime ricette!

Note per la cottura della pasta frolla

Bucherellare con i rebbi della forchetta la superficie, mettere la teglia in frigo per almeno 20 minuti prima di infornare.
La cottura dipende da quello che dovrete preparare. Se dovete cuocerla alla cieca (quindi in bianco senza farcitura), mettere sopra un foglio di carta forno e riempire di legumi secchi oppure mettere una ciotola di alluminio rovesciata, per fare in modo che il peso non faccia gonfiare la frolla.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.