Crea sito

Crema inglese

La crema inglese è un dessert al cucchiaio dal gusto delicato. Una preparazione più liquida rispetto alla
crema pasticcera( 👈qui la nostra ricetta). A differenza di quest’ultima, non è presente la farina. E’ infatti una crema da servire anche calda abbinata, per esempio ai biscotti (👈clicca qui per i nostri biscotti cioccolatosi ). Oppure un abbinamento classico è con le lingue di gatto! Ma è anche una delle basi più usate in pasticceria per preparare vari dolci, gelati e semifreddi. Noi l’abbiamo preparata per realizzare una bavarese alla nocciola (👈clicca qui per la ricetta) che a sua volta ci è servita per realizzare la nostra super bella e buona torta moderna! 👈qui la nostra super ricetta💓

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 165 glatte
  • 165 gpanna
  • scorza di mezzo limone grattugiato
  • 65 gtuorli d’uovo
  • 30 gzucchero
  • 2 pizzichisale
  • 4 gocceessenza di vaniglia (o semi di vaniglia)

Preparazione della crema inglese

Riscaldate latte, panna, vaniglia e scorza di limone. Uniamolo ad un composto realizzato a parte di tuorlo, zucchero e sale. Cuocere fino a raggiungere il bollore e la temperatura di 85°C.
  1. Un abbraccio da Lucia e mamma Simona.
    Alla prossima ricetta! @frolladimamma
    Iscrivetevi anche al nostro gruppo di Cucina su facebook per pubblicare le vostre ricette.
    CUCINARE RILASSA E FA BENE – pubblicate le vostre ricette –

Conservazione

Usate o consumate la crema inglese subito. Al massimo potete conservarla in frigo coperta con pellicola, per due giorni.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.