Crea sito

Crostata ai frutti di bosco senza lattosio

Che ne dite di una crostata floreale che ricorda la primavera per rallegrare queste grigie giornate invernali?

Una golosa crostata con confettura di frutti di bosco decorata con foglie e fiori colorati da gustare a colazione o a merenda!

Questo dolce è senza lattosio, adatto alle persone con intolleranze alimentari. Ed è anche a basso contenuto di zuccheri.

Ecco la ricetta con tutti i passaggi.

crostata ai frutti di bosco senza lattosio
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfarina farro monococco
  • 150 gburro senza lattosio
  • 70 gzucchero (Se volete, potete aumentare )
  • 1uovo
  • 1tuorlo
  • q.b.confettura di frutti di bosco
  • scorza grattugiata di un’arancia (Non trattata)
  • coloranti alimentari in gel (rosso e verde)

Strumenti

  • Planetaria
  • Stampo rettangolare microforato per crostate 35×11 cm
  • 5 Stampini A forma di fiori e foglie
  • Forchetta Per bucherellare la base della crostata

Preparazione

  1. Aggiungete nella planetaria il burro freddo tagliato a dadini e lo zucchero. Impastate per poco tempo per non scaldare troppo il burro. Otterrete un composto sabbioso.

  2. Aggiungete poi un uovo intero + un tuorlo.

  3. Per ultima, aggiungete la farina poco alla volta e la scorza d’arancia grattugiata.

  4. Impastate sempre per poco tempo, quanto basta per ottenere un panetto omogeneo.

  5. Lasciate riposare il panetto in frigorifero per un’ora. Vi consiglio di appiattirlo con il mattarello, in questo modo farete meno fatica a stendere la frolla.

  6. Togliete la frolla dal frigorifero. Staccate una parte che servirà per le decorazioni. Stendete la pastafrolla restante: dovrà avere uno spessore di circa 4 o 5 mm e create la base per la vostra crostata.

  7. Adagiate la pastafrolla nello stampo per crostate. Io uso uno stampo microforato e non è necessario usare la carta da forno.

  8. Eliminate la pastafrolla in eccesso dallo stampo facendo rotolare il mattarello sui bordi.

  9. Bucherellate poi la base della crostata con i rebbi di una forchetta. Spalmate la confettura di frutti di bosco sulla base della crostata.

  10. Ora passiamo alle decorazioni. Prendete la pastafrolla avanzata e create due palline.

    Aggiungete alla prima pallina il colorante alimentare in gel verde e alla seconda quello rosso. Per ottenere un colore omogeneo, impastatele a mano per qualche minuto.

    Potete trovare i coloranti alimentari in gel cliccando qui.

  11. Scegliete ora gli stampini a forma di fiori e foglie che preferite, stendete la pastafrolla rossa e quella verde e create le decorazioni come in foto.

  12. Una volta terminate le decorazioni, riponete la crostata in frigorifero per un’ora. Questo passaggio serve per evitare che la marmellata inizi a bollire durante la cottura e che non vada a sporcare le decorazioni.

  13. Infornate a 170° per circa 45 minuti. Il tempo di cottura e la temperatura variano in base al vostro forno. Se la temperatura è troppo alta e la marmellata inizia a bollire, abbassate il forno a 160°. La crostata sarà pronta quando avrà una leggera doratura in superficie.

  14. crostata ai frutti di bosco senza lattosio

    Ed ecco pronta la vostra crostata decorata!

  15. crostata ai frutti di bosco senza lattosio

Conservaxione

Conservate la crostata sotto una campana di vetro per qualche giorno.

Note: in questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Frolla che ti passa

Le mie ricette sono a basso contenuto di zuccheri e senza lattosio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.