Crea sito

Muffin carote, cocco e noci

Muffin carote e cocco

Prima di poter definire questi simpatici dolcetti “muffin” e non “cupcake”, mi sono dovuta documentare sulla differenza sostanziale tra gli uni e gli altri. Nonostante la glassa in superficie – che poi proprio glassa non è, ma è un cream cheese leggero e neanche tanto dolce – potrebbe confondere le idee e far pensare che questi siano cupcake, la verità è che la totale assenza di burro nell’impasto e la sostituzione di questo con l’olio di semi, li inserisce a pieno titolo nel regno dei muffin. Svelato il mistero!

Questa ricetta mi è stata fornita dalla mia amica P., che in ufficio aveva assaggiato una torta con questi stessi ingredienti preparata da una sua collega e l’aveva trovata buonissima. Mi sono dunque fatta passare la ricetta, ho fatto qualche piccola modifica e l’ho riadattata alla realizzazione di questi muffin ottimi per merenda, un tea oppure una festa! Sono buonissimi anche senza il frosting in superficie, ma quest’ultimo essendo vagamente acidulo – per la presenza del formaggio –  smorza la dolcezza del tortino e gli conferisce un sapore tutto particolare.

 

ingredienti per 8 muffin

▪ 120 gr di carote pelate  ▪ 180 gr di farina  ▪ 150 gr di zucchero  ▪ 35 gr di farina di cocco  ▪ 150 ml di olio di semi  ▪ 25 gr di noci sgusciate  ▪ 2 uova  ▪ 1 fetta di ananas  ▪ 1/2 bustina di lievito  ▪ 1 bustina di vanillina  ▪ 1 punta di cucchiaino di cannella  ▪ pizzico di sale   Per la copertura:  ▪ 120 gr di philadelphia (meglio il panetto)  ▪ 1 cucchiaio colmo di zucchero a velo  ▪ 3 noci

Trito le carote e le noci con l’aiuto di un tritatutto fino a sbriciolarle in modo omogeneo. Verso carote e noci sbriciolate in un contenitore, aggiungo l’ananas tagliato a cubetti piccoli, la farina di cocco e la cannella, do una mescolata e metto da parte.

Setaccio la farina, il lievito e la vanillina.

In una ciotola sbatto con una frusta elettrica le uova con lo zucchero ed un pizzico di sale fino ad ottenere un composto spumoso, aggiungo poi l’olio a poco a poco e continuo a sbattere. Unisco gradualmente all’impasto il composto di carote e cocco mescolando con l’ausilio di una forchetta ed incorporo infine le farine. Distribuisco il composto finale nei pirottini, lasciando almeno 1 cm vuoto in superficie perchè in cottura l’impasto tenderà a gonfiarsi. Cuocio a 180° C per circa mezz’ora. Per verificare se i muffin sono cotti inserisco uno stecchino e controllo se l’interno è umido.

Preparo il frosting lavorando con una forchetta la philadelphia con lo zucchero a velo. Consiglio l’utilizzo della philadelphia in panetti e non di quella in vaschetta, perchè ha un minor contenuto di acqua e la crema rimarrà più soda. Verso la crema di formaggio in una siringa da pasticcere e la lascio riposare un quarto d’ora in frigo. Quando i muffin saranno a temperatura ambiente ne decoro la sommità con un ricciolo di crema e le noci sbriciolate.

 

 

 
 

Comments are closed.