Crea sito

Coniglio a succhittu

coniglio a succhittu

Il coniglio a succhittu è uno dei piatti della memoria ed è, insieme ad alcuni altri, il piatto del pranzo della domenica a casa della nonna. Esistono tantissime versioni: c’è chi marina la carne nell’aceto per qualche ora, chi la sfuma con il vino bianco durante la cottura, chi aggiunge il rosmarino, chi non mette le olive… ed infinite altre che si perdono fin dalla notte dei tempi.

Mia mamma ha imparato questa versione da mia nonna ed io porto avanti le tradizioni di famiglia!

 

 


ingredienti per 4 persone:

• 1/2 coniglio (circa 700 gr) tagliato a pezzi non troppo grandi  • 1 spicchio d’aglio  • 1/2 pomodoro secco sotto sale  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale  • brodo vegetale o di dado  • 1 manciata di olive verdi (meglio quelle in salamoia con finocchietto selvatico)  • aceto bianco  • origano  • sale  • olio extravergine d’oliva  

Per preparare il coniglio a succhittu metto a scaldare in un tegame dal fondo largo un filo d’olio d’oliva e faccio rosolare il coniglio lentamente in modo che si cicatrizzi in tutti i lati trattenendo i succhi all’interno. Quando sarà dorato lo tolgo dal fuoco, lo salo leggermente e spruzzo un po’ di aceto bianco.

A questo punto preparo gli “odori”. Trito lo spicchio d’aglio finemente, sciacquo i capperi ed il pomodoro secco sotto l’acqua corrente per eliminare l’eccesso di sale e trito quest’ultimo a pezzetti.

Prendo un tegame pulito e metto a soffriggere con un po’ d’olio l’aglio ed il pomodoro secco, poi aggiungo il coniglio, spolvero l’origano e mescolo in modo che la carne si insaporisca un po’. A questo punto verso i capperi e mescolo ancora in modo che i sapori penetrino nella carne.

Verso il brodo fino quasi a coprire la carne e faccio cuocere un quarto d’ora. Aggiungo le olive e lascio cuocere per altri 45 minuti circa fino a che la carne non sarà diventata tenera ed il sughetto si sarà ridotto.

Lo servo caldo.

N.B. Se preparato il giorno prima la carne di coniglio assorbe maggiormente gli aromi e risulta più saporita.

 

 


english version

 

ingredients for 4 people:

• 1/2 rabbit (about 700 g) cutted into not too large pieces • 1 clove of garlic • 1/2 sun dried tomato • 1 tablespoon of in salt capers • vegetable broth  • 1 handful of green olives  • white vinegar • oregano • salt • extravirgin olive oil

 

To prepare the rabbit start to warm up in a pan a bit of olive oil and brown it slowly on all sides. When it is browned take it off the heat, salt it and flavor with a bit of white vinegar.

Chop the garlic finely, rinse the capers and the sun dried tomato under running water to remove the salt excess and chop it into small pieces.

Take a clean pan and put in a little bit of oil, the garlic and the sun dried tomato, then add the rabbit, sprinkle oregano and stir so that the meat marinate a bit. Add the capers and mix again so that the flavors penetrate the meat.

Pour the broth to almost cover the meat and cook a quarter of an hour. Add the olives and let it cook again for another 45 minutes until the meat will become tender and the sauce will be reduced.

Serve it hot.

 

N.B. If prepared the day before the rabbit meat absorbs the flavors better and it will be more flavorful.

 
 

2 Comments on Coniglio a succhittu

  1. Tomeka Tinkle
    Settembre 19, 2015 at 6:25 am (5 anni ago)

    Very interesting info!Perfect just what I was looking for!

    • FreGola
      FreGola
      Settembre 23, 2015 at 8:25 am (5 anni ago)

      thanks! :)