Warning: preg_match(): Compilation failed: invalid range in character class at offset 4 in /membri/fregola/fregola/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 1364

Warning: preg_match(): Compilation failed: invalid range in character class at offset 4 in /membri/fregola/fregola/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 1364

Warning: preg_match(): Compilation failed: invalid range in character class at offset 4 in /membri/fregola/fregola/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 1364

Warning: preg_match(): Compilation failed: invalid range in character class at offset 4 in /membri/fregola/fregola/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 1364

Warning: preg_match(): Compilation failed: invalid range in character class at offset 4 in /membri/fregola/fregola/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 1364

Warning: preg_match(): Compilation failed: invalid range in character class at offset 4 in /membri/fregola/fregola/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 1364

Warning: preg_match(): Compilation failed: invalid range in character class at offset 4 in /membri/fregola/fregola/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 1364

Warning: preg_match(): Compilation failed: invalid range in character class at offset 4 in /membri/fregola/fregola/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 1364

Warning: preg_match(): Compilation failed: invalid range in character class at offset 4 in /membri/fregola/fregola/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 1364

Warning: preg_match(): Compilation failed: invalid range in character class at offset 4 in /membri/fregola/fregola/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 1364

Warning: preg_match(): Compilation failed: invalid range in character class at offset 4 in /membri/fregola/fregola/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 1364

Warning: preg_match(): Compilation failed: invalid range in character class at offset 4 in /membri/fregola/fregola/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 1364

Warning: preg_match(): Compilation failed: invalid range in character class at offset 4 in /membri/fregola/fregola/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 1364

Warning: preg_match(): Compilation failed: invalid range in character class at offset 4 in /membri/fregola/fregola/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 1364

Warning: preg_match_all(): Compilation failed: invalid range in character class at offset 4 in /membri/fregola/fregola/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 684

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /membri/fregola/fregola/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 691

Warning: preg_match_all(): Compilation failed: invalid range in character class at offset 4 in /membri/fregola/fregola/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 684

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /membri/fregola/fregola/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 691

ok

Finalmente in cucina con… Maryuska! Oggi dunque CUCINA VENEZUELANA! :D

La prima volta che ho assaggiato le arepas a casa di Maryu me ne sono subito innamorata :) L’impasto della “piada”, essendo realizzato con la farina di mais, è simile a quello della polenta, ma più leggero e ben si sposa con dei ripieni ricchi e gustosi. La versione classica è questa con la carne mechada, ma premetto che quest’ultima richiede un po’ di tempo di preparazione perchè, dopo essere stata bollita la carne va sfilacciata con le mani e poi insaporita in un sugo di pomodoro, cipolla e peperoni. La buona novella però è che la carne può essere preparata con largo anticipo (anzi, se la fate il giorno prima assorbe gli aromi e risulta più saporita! ) e tutti gli altri ingredienti si preparano molto velocemente! Se però avete poco tempo vi consiglio di farcirle semplicemente con prosciutto cotto e un formaggio deciso come la toma, fatele scaldare in forno ed il risultato sarà ugualmente ottimo! La cosa che più mi piace delle arepas, oltre certamente al fatto che siano buonissime, è che sono un piatto estremamente conviviale e divertente da mettere in tavola: tu servi le arepas appena sfornate e tutti i condimenti in ciotole differenti, ogni commensale poi si sbizzarrisce farcendole come meglio crede! :D Ottimo espediente anche per quando avete a cena ospiti dai gusti difficili, no? ;)

 


ingredienti per circa 12 arepas:

Per l’impasto delle arepas:▪ 500 gr di farina di mais bianco precotta (io ho usato quella PAN) ▪ acqua  ▪ sale   Per il ripieno: ▪ 800 gr di polpa di manzo magra ▪ 1 peperone rosso grande o 2 piccoli  ▪ 3 friggitelli (facoltativo) ▪ 2 cipolle ▪ 2 spicchi d’aglio▪ 500 gr di pomodori maturi  ▪ 200 gr di ricotta salata o feta  ▪ 2 avocados maturi   ▪ 200 gr di fagioli neri ▪olio extravergne d’oliva ▪ sale   Per la salsa di accompagnamento: ▪ 1 vasetto di yogurt naturale ▪ 1 cucchiaio di aceto bianco▪ 1 cucchiaio di olio d’oliva ▪ 1/4 di spicchio d’aglio▪ sale

Prima di tutto prepariamo la carne mechada. Faccio cuocere la carne per circa un’ora in pentola a pressione immersa in acqua insieme ad una cipolla, uno spicchio d’aglio, un po’ di olio e di sale. Ovviamente i tempi di cottura esatti dipenderanno dalla forma del pezzo di carne e dalla sua grandezza. Se utilizzate una pentola normale e non quella a pressione considerate circa il doppio del tempo di cottura. La carne sarà pronta quando affondando la forchetta risulterà tenera. Lascio raffreddare la carne nel suo brodo, quando è tiepida mi armo di santa pazienza e sfilaccio il muscolo con le mani in modo da dividerlo in singoli filamenti lunghi e sottili. Conservo il brodo, potrò utilizzarlo in parte per ultimare la cottura della carne ed in parte per una minestra o un risotto.

A questo punto preparo un trito di cipolla e la faccio imbiondire in una padella capiente insieme allo spicchio di aglio (che lascio intero per poi toglierlo) e l’olio d’oliva. Una volta dorato il soffritto aggiungo il peperone tagliato a piccoli pezzi e faccio stufare qualche minuto mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo spello i pomodori e li taglio a cubetti, li aggiungo al composto di cipolle e peperoni, aggiusto di sale e lascio cuocere il sugo per qualche minuto.

A questo punto posso aggiungere la carne sfilacciata e la faccio insaporire nella salsa. Se il composto dovesse risultare troppo asciutto aggiungo qualche cucchiaio di brodo. La carne mechada sarà pronta quando i filamenti di carne saranno ben intrisi di condimento e la consistenza del sugo non risulterà brodosa. Al termine della cottura tolgo lo spicchio d’aglio. La carne può essere preparata in anticipo perchè, come tutte le carni in umido, assorbe meglio il condimento e risulta più saporita.

Faccio rinvenire in acqua i fagioli neri, preparo un soffritto di cipolla ed olio d’oliva e li lascio cuocere dolcemente dopo averli ricoperti d’acqua fino a ricoprirne la superficie. Salo a fine cottura.

Completo la preparazione degli ingredienti da servire a tavola: sbuccio e affetto gli avocados, grattuggio con una grattuggia a fori larghi la ricotta salata in scagliette e preparo la salsa di accompagnamento. Per fare quest’ultima mescolo in una ciotolina lo yogurt insieme all’aceto, l’olio, il sale ed una puntina di spicchio d’aglio tritato finissimo. Lascio riposare in frigorifero per 1 ora.

Ora posso finalmente cuocere le arepas! Mescolo la farina in una ciotola con una presa di sale aggiungendo gradualmente acqua fino a quando otterrò un impasto lavorabile con le mani, che non si attacchi alle dita. Lavoro una pallina di composto schiacciandola tra i palmi per ottenere un disco del diametro di circa 7 cm e spessore circa 1 cm. Lo faccio cuocere in una padella antiaderente dal fondo spesso o in una piastra ben riscaldata, che avrò sporcato con uno scottex inumidito di olio d’oliva, per circa 5 minuti per lato, fino a quando saranno dorate. Per ultimare la cottura le metto in forno a 150° C per circa un 20 minuti girandole a metà cottura. Otterrò circa 12 arepas.

Servo le arepas appena sfornate in un vassoio e dispongo nel tavolo in ciotole separate tutti gli ingredienti per farcirle: carne mechada, fagioli, avocados, formaggio e salsa allo yogurt.

 

ok4


ok3

 

ok2