Tartufi al cioccolato fondente

Ciao! Oggi ho preparato questi deliziosi tartufi al cioccolato fondente che sono un dolcetto facile e davvero estremamente veloce da realizzare.
Questi cioccolatini sono così buoni che diventeranno una vera e propria dipendenza, e non potrai davvero farne più a meno!
Inoltre, io questa volta li ho semplicemente arrotolati con del cacao amaro, ma tu puoi osare decorandoli con della granella di nocciole, mandorle, pistacchi o nel cocco…oppure arrotolarli nella cannella…o nel peperoncino!
Queste golosità possono anche diventare una deliziosa idea regalo da destinare ad amici e parenti. Se proverai la mia ricetta fammi sapere!

Se questa ricetta ti è piaciuta, non dimenticare di seguirmi sulla mia pagina Facebook Franny’s Kitchen, su Instagram frannys_kitcken92 e su Twitter @FrannyBlogGZ .

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Metodo di cotturaMicroonde
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gdi cioccolato fondente
  • 120 mldi panna per dolci
  • 25 gdi burro
  • 1 cucchiainodi estratto di vaniglia
  • q.b.di cacao amaro in polvere

Preparazione

  1. 1. Fondi a bagnomaria o al microonde il cioccolato e una volta che il cioccolato sarà completamente fuso, aggiungi la panna ed amalgama bene.

  2. 2. Aggiungi il burro, precedentemente sciolto sempre al microonde, e l’estratto di vaniglia ed amalgama bene, fino ad ottenere un composto omogeneo.

  3. 3. Una volta che il composto sarà intiepidito, riponilo in frigorifero a raffreddare qualche ora finchè non avrà raggiunto una consistenza tale da poter essere malleabile.

  4. 4. Ora, preleva, man mano, con un cucchiaino, il composto, e lavoralo con i palmi delle mani per ottenere delle palline.

  5. 5. Ora metti il cacao amaro in un piattino e fai rotolare le palline al cioccolato formate in precedenza nel cacao amaro, in modo da impregnarle bene di cacao.

  6. 6. A questo punto sistema ogni tartufo in un pirottino o semplicemente su un piattino (come ho fatto io), e lascia riposare i tartufi in frigorifero almeno un paio d’ore prima di servirli.

  7. Se questa ricetta ti è piaciuta, non dimenticare di seguirmi sulla mia pagina Facebook Franny’s Kitchen, su Instagram frannys_kitcken92 e su Twitter @FrannyBlogGZ .

/ 5
Grazie per aver votato!