Strudel di mele salato

Ciao! Oggi ho preparato lo strudel di mele, ma questa volta salato!
Si, hai capito bene, salato!
Insomma…per farla breve, una torta salata, che in realtà si crede uno strudel.
Questo strudel è buonissimo, e può essere un’idea molto originale e simpatica per una cena. Ovviamente, puoi anche consumarlo a pranzo (o se sei particolarmente famelic* addirittura a colazione o come spuntino di mezzanotte, insomma, vedi tu).
Per questa ricetta io ho preparato e, quindi, utilizzato, la pasta brisè.
Se sei pigr*, puoi comprarne un rotolo dal supermercato e puoi scegliere di prendere la brisè o la sfoglia.
Io comunque resto del parere che quella fatta in casa sia insuperabile, sia a livello di sapore che a livello di nutrienti. Poi, fai un po’ come te pare.
Prova questa ricetta, e poi fammi sapere!

Se questa ricetta ti è piaciuta, non dimenticare di seguirmi sulla mia pagina Facebook Franny’s Kitchen, su Instagram frannys_kitcken92 e su Twitter @FrannyBlogGZ .


  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2mele Granny Smith
  • 4capi di salsiccia
  • 1scalogno
  • 1/2bicchiere di vino bianco
  • 1tuorlo d’uovo
  • q.b.latte
  • q.b.semi di sesamo
  • q.b.cannella in polvere
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva

per la pasta brisè

  • 500 gdi farina 00
  • 250 gdi burro freddo
  • 125 gdi acqua fredda
  • 10 gdi sale

Preparazione

  1. 1. Prepara la pasta brisè.

    Disponi a fontana la farina e, al centro, metti il burro freddo tagliato a cubetti e il sale. Incorpora, quindi, un po’ alla volta, l’acqua fredda e impastate velocemente. Forma un panetto, avvolgilo nella pellicola per alimenti e mettilo a riposare per circa 30 minuti in frigorifero prima di utilizzarlo.

  2. 2. Monda, lava e taglia a spicchi sottili le mele e tienile in un recipiente da parte. Quindi, monda, lava e trita finemente lo scalogno e sbudella la salsiccia.

  3. 3. In una padella, metti un filo d’olio e fai rosolare per qualche minuto lo scalogno tritato. Aggiungi la salsiccia, spezzettandola. Dopo 5 minuti circa, sfuma con il vino bianco e fai evaporare la parte alcolica. Lascia cuocere la salsiccia. A questo punto, aggiungi le mele e lasciale cuocere per qualche minuto. Aggiungi, quindi, una spolverata di cannella e del sale.

  4. 4. Stendi la pasta brisè e versa il composto al centro della pasta. Chiudi bene e rigira lo strudel in modo che la parte liscia sia rivolta verso l’alto. Con i rebbi di una forchetta, bucherella la superficie dello strudel.

  5. 5. Prendi il tuorlo d’uovo e aggiungi un po’ di latte, sbatti fino ad ottenere un composto omogeneo e spennella la superficie dello strudel. A questo punto cospargi la superficie con dei semi di sesamo.

  6. 6. Sistema lo strudel su una teglia con della carta da forno.

  7. 7. Cuoci in forno preriscaldato ventilato a 200º per circa 15-20 minuti. Lo strudel dovrà risultare colorito.

    Una volta cotto, lo strudel di mele salato è pronto per essere consumato.

  8. Se questa ricetta ti è piaciuta, non dimenticare di seguirmi sulla mia pagina Facebook Franny’s Kitchen, su Instagram frannys_kitcken92 e su Twitter @FrannyBlogGZ .

/ 5
Grazie per aver votato!