Parmigiana di melanzane

Ciao! Nessuno può resistere alla mia parmigiana di melanzane, un golosissimo piatto composto da deliziosi strati di melanzane fritte, mozzarella filante, polpettine e tanto sughetto! Una bomba di sapori e una coccola per il palato.
Adoro la parmigiana, e la preparo ogni volta che ho voglia di qualcosa di sfizioso o quando ho degli ospiti a pranzo o a cena e voglio preparare qualcosa di buono per stupirli, con un piatto poco formale.
Se non ti va di sbatterti a preparare le polpettine, anche se fidati ne vale decisamente la pena, puoi utilizzare del prosciutto cotto a fette.
Ma non è la stessa cosa.
Le polpettine fritte, secondo me, conferiscono alla preparazione quel “tocco in più”.
La parmigiana è buona calda, tiepida, fredda.
E’ buona in pieno inverno e quando ci sono quaranta gradi all’ombra.
E’ buona anche preparata il giorno prima e riscaldata il giorno dopo, ma soprattutto è buona anche preparata, congelata e scongelata (che fai? Sei scandalizzat*? Qua niente facce scandalizzate please! Solo gente realista e pratica, thanks!).
In conclusione, tu sia fan della parmigiana bollente o sotto zero, a me non me ne può fregar di meno.
Quello che mi interessa è che tu provi la mia ricetta e che tu ti faccia la scarpetta!

Se questa ricetta ti è piaciuta, non dimenticare di seguirmi sulla mia pagina Facebook Franny’s Kitchen, su Instagram frannys_kitcken92 e su Twitter @FrannyBlogGZ .

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3melanzane
  • q.b.farina 00
  • 4uova
  • 1 ldi olio di semi di arachidi
  • 150 gdi formaggio grattugiato (mix tra parmigiano Reggiano DOP e pecorino)
  • 500 gdi mozzarella

per le polpettine

  • 200 gdi carne macinata mista
  • 1uovo
  • 50 gdi pangrattato
  • q.b.sale
  • 30 gdi formaggio grattugiato (mix tra parmigiano Reggiano DOP e pecorino)

per il sugo

  • 1cipolla media
  • 500 gdi passata di pomodoro
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.foglie di basilico fresco

Preparazione

  1. 1. Monda, lava e asciuga le melanzane. Successivamente, tagliale a fette, preferibilmente con una mandolina in modo da ottenere delle fette di melanzana, tutte dello stesso spessore.

  2. 2. Prepara due boule: in una metti la farina, mentre nell’altra metti le tre uova e sbattile con una forchetta, quel tanto che basta per rendere il liquido omogeneo. A questo punto, quindi, procedi impanando le fette di melanzana prima nella farina e poi nell’uovo fino a terminare le fette.

  3. 3. Prepara le polpettine. Metti in una boule la carne macinata, un uovo intero, circa 30 g di formaggio grattugiato, il pangrattato ed un pizzico di sale. Impasta fino ad ottenere un impasto omogeneo. A questo punto forma delle polpettine di 6 g circa.

  4. 4. Prepara il sugo. In una pentola, prepara un fondo d’olio e soffriggi la cipolla tritata finemente. Aggiungi quindi la passata di pomodoro e lascia cuocere per 20 minuti circa. A metà cottura aggiusta la sapidità con del sale e delle foglie di basilico.

  5. 5. Friggi le melanzane impanate e le polpettine, avendo l’accortezza di porle, una volta cotte, su della carta assorbente per rimuovere l’olio in eccesso.

  6. 6. Taglia la mozzarella a cubetti.

  7. 7. Componi la parmigiana.

    Metti uno strato di sugo e formaggio grattugiato, uno strato di melanzane fritte, del formaggio, le polpettine, la mozzarella, il sugo, ripeti con un altro strato di melanzane, formaggio, polpettine, mozzarella e sugo e chiudi con un altro strato di melanzane e sugo.

  8. 8. Cuoci la parmigiana di melanzane in forno statico preriscaldato a 200º per circa 30-40 minuti. Questo è un piatto che ha un’ottima riuscita anche con il forno ventilato, a 180º per circa 30 minuti. A cottura ultimata, lasciala intiepidire un po’ prima di consumarla.

  9. Se questa ricetta ti è piaciuta, non dimenticare di seguirmi sulla mia pagina Facebook Franny’s Kitchen, su Instagram frannys_kitcken92 e su Twitter @FrannyBlogGZ .

/ 5
Grazie per aver votato!