Lasagne radicchio e salsiccia

Un piatto si mangia prima con gli occhi, poi con l’olfatto e solo e soltanto dopo con il gusto. Oggi, quindi, ho pensato di scrivere la ricetta delle buonissime lasagne radicchio e salsiccia, che non sono il solito piatto di lasagne.
Se vuoi ritrovare il solito sapore tradizionale delle lasagne alla bolognese, hai sbagliato ricetta.
Queste, sono lasagne per chi ama osare, per chi vuole un tocco di originalità o semplicemente per chi ama sperimentare cose nuove.
Guarda che bei colori! Porta in tavola questa ricetta e farai un figurone!
E poi, come dico sempre, quando si tratta di questo genere di preparazioni: vuoi mettere la comodità di preparare qualcosa il giorno prima e di cucinarla il giorno dopo? Impagabile!
(Poi ovviamente se vuoi fare tutto lo stesso giorno regolati tu, fai un po’ come ti pare).
Se stai pensando che il radicchio sia amaro, “don’t worry!” in cottura diventa dolcissimo.
Prova la mia ricetta e fammi sapere!

Se questa ricetta ti è piaciuta, non dimenticare di seguirmi sulla mia pagina Facebook Franny’s Kitchen, su Instagram frannys_kitcken92 e su Twitter @FrannyBlogGZ .

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Porzioni5-6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 ldi besciamella
  • 400 gdi radicchio
  • 500 gdi salsiccia
  • 1spicchio di aglio
  • 200 gdi scamorza affumicata
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.parmigiano Reggiano DOP
  • lasagne all’uovo

Preparazione

  1. 1. Monda, lava e taglia a julienne il radicchio. Schiaccia lo spicchio d’aglio e sbudella la salsiccia. Riduci a cubetti la scamorza affumicata.

  2. 2. In un tegame, metti un fondo d’olio e lo spicchio d’aglio e fallo rosolare per qualche minuto. Aggiungi, quindi, il radicchio. Quando il radicchio inizia ad appassire, aggiungi la salsiccia e sgranala bene. Fai cuocere per circa 15 minuti.

  3. 3. A questo punto, procedi componendo le lasagne. Metti un po’ di besciamella sul fondo della teglia, aggiungi uno strato di pasta, del parmigiano grattugiato, metà del composto di radicchio e salsiccia precedentemente preparato, e metà della scamorza affumicata a cubetti. Aggiungi, quindi, un po’ di besciamella. Fai un altro strato uguale e chiudi con uno strato di lasagne coperto con della besciamella. Se le lasagne dovessero essere particolarmente secche, ti consiglio di aggiungere un po’ di latte alla preparazione, in modo che la pasta abbia un po’ di liquido che ne permetta la cottura. Copri la teglia con un foglio di alluminio.

  4. 4. Cuoci in forno ventilato preriscaldato a 200º per circa 20 minuti. I primi 10 minuti lascia le lasagne coperte con il foglio di alluminio. Successivamente completa la cottura senza il foglio di alluminio, per far rosolare bene la superficie. Quando saranno cotte, lasciale intiepidire per qualche minuto, prima di servirle.

  5. Se questa ricetta ti è piaciuta, non dimenticare di seguirmi sulla mia pagina Facebook Franny’s Kitchen, su Instagram frannys_kitcken92 e su Twitter @FrannyBlogGZ .

/ 5
Grazie per aver votato!