Insalata di polpo e patate – Ricetta pugliese

Ciao! L’altro giorno ho preparato l’insalata di polpo e patate, un’insalata fresca, leggera e profumata. Perfetta per contrastare questo caldo estivo!

Quest’insalata è ottima sia a pranzo che a cena, perfetta sia come antipasto, che come secondo piatto di mare.
Se seguirai i miei consigli passo passo, otterrai un polpo tenerissimo e, grazie alla salsa citronette, otterrai un buonissimo condimento per questo delizioso secondo piatto.
Mi chiedi cos’è la salsa citronette? E’ una salsetta che prepareremo con succo di limone, olio e sale.
Chiudi questa golosissima preparazione con tanto prezzemolo tritato finemente e fai riposare tutto in frigorifero per qualche ora.
Prova la mia ricetta…e fammi sapere!

Se questa ricetta ti è piaciuta, non dimenticare di seguirmi sulla mia pagina Facebook Franny’s Kitchen, su Instagram frannys_kitcken92 e su Twitter @FrannyBlogGZ .





  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgdi polpo
  • 1 kgdi patate
  • 1limone
  • q.b.prezzemolo tritato finemente
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • 2 cucchiaidi aceto di mela

Preparazione

  1. 1. Pulisci il polpo, quindi, rivolta e svuota la testa, togli il dente che si trova al centro dei tentacoli, con l’ausilio delle forbici o di un coltello, e togli anche gli occhi. Successivamente, sciacqua bene sotto acqua corrente fredda.

  2. 2. In una pentola, versa abbondante acqua e porta a bollore. Una volta raggiunta la temperatura, immergi all’interno della pentola solo i tentacoli del polpo nell’acqua bollente, per qualche istante e risolleva il polpo. In questo modo arriccerai i tentacoli. Ripeti quest’operazione tre, quattro volte. Dopodichè immergi tutto il polpo e lascialo cuocere per circa 40-45 minuti a fuoco medio.

    Ricorda che per ogni 500 g di polpo occorrono 20 minuti di cottura.

  3. 3. Quando sarà trascorso il tempo di cottura, spegni e lascia raffreddare il polpo nella sua stessa acqua di cottura per un tempo pari al suo tempo stesso di cottura.

    Quindi, in questo caso, ad esempio, se il tempo di cottura è stato 45 minuti, allora il tempo di riposo sarà a sua volta 45 minuti.

  4. 4. A questo punto, pela le patate e tagliale a cubetti. Lessale in abbondante acqua bollente alla quale avrai aggiunto i due cucchiai di aceto. Ciò permetterà alle patate di non sfaldarsi durante la cottura.

    Quando le patate saranno cotte, scolale e aggiungi un po’ d’olio per evitare che anneriscano.

  5. 5. A questo punto, prepara la citronette.

    Spremi il limone. Aggiungi quindi, il sale al succo di limone e mescola con l’ausilio di una frusta. Successivamente, aggiungi a filo l’olio e continua sempre ad amalgamare con la frusta. La citronette sarà pronta quando otterrai una salsa omogenea.

  6. 6. Dopo il tempo di riposo, taglia il polpo a cubetti.

  7. 7. In una boule, unisci il polpo e le patate e condisci la preparazione con la citronette. Chiudi la preparazione con del prezzemolo tritato finemente.

    Fai riposare la preparazione in frigorifero la preparazione qualche ora prima di consumarla.

  8. Se questa ricetta ti è piaciuta, non dimenticare di seguirmi sulla mia pagina Facebook Franny’s Kitchen, su Instagram frannys_kitcken92 e su Twitter @FrannyBlogGZ .

/ 5
Grazie per aver votato!