Crea sito

Confettura di fragole

Ciao! In questo periodo dell’anno, ci sono in vendita delle ottime fragole, perfette per ottenere una fantastica confettura. Quindi oggi ho per te la ricetta della mia confettura di fragole, così potrai prepararla in casa e magari utilizzarla per la preparazione di una golosissima crostata…o semplicemente mangiarla così a cucchiaiate…decidi tu.

Potrebbe anche diventare un simpatico regalohome made” (e che regalo visto il costo delle fragole, praticamente di lusso!) sicuramente apprezzatissimo da destinare a quell’amico o parente buongustaio.

Sicuramente preparare una confettura in casa, può essere abbastanza impegnativo, ma credimi, alla fin fine dà tantissime soddisfazioni! Detto ciò, mettiamoci a lavoro e prepariamo questa meraviglia per il palato!

Se questa ricetta ti è piaciuta, non dimenticare di seguirmi sulla mia pagina Facebook Franny’s Kitchen e su Twitter @FrannyBlogGZ .

  • DifficoltàMedia
  • CostoCostoso
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgdi fragole
  • 500 gdi zucchero semolato
  • 1mela gialla
  • 1limone

Preparazione

  1. 1. Pulisci le fragole, lavandole sotto un getto di acqua fredda ed eliminando eventuali parti danneggiate del frutto. Dopo aver effettuato questa operazione, taglia le fragole a metà. Preventivando un minimo di scarti, in genere quando devi preparare la marmellata o la confettura, ti sconsiglio di acquistare la frutta tarata esattamente, ma sempre con qualche grammo in più in modo da poter avere, appunto, il margine di scarto.

  2. 2. A questo punto metti le fragole tagliate, in una ciotola capiente e coprile con lo zucchero semolato e con il succo di mezzo limone. Mescolale bene e coprile con un foglio di alluminio. Metti in frigo a macerare per 12 ore circa. Puoi anche preparare tutto la sera prima e poi cuocere la marmellata il mattino seguente.

  3. 3. Trascorso il tempo di riposo, in una pentola alta, preferibilmente con il doppio fondo, metti tutto il composto con tutto lo sciroppo e porta sul fuoco. La fiamma deve essere medio-bassa. Con un cucchiaio di legno, gira di tanto in tanto.

  4. 4. Monda e taglia a pezzettini una mela gialla e mettila nel composto di fragole. Io aggiungo la mela perchè le fragole non sono un frutto particolarmente ricco di pectina e quindi senza l’ausilio di un addensante non si potrà ottenere una confettura particolarmente densa. La mela, invece, essendo ricca di pectina, aiuta conferendo densità ed ulteriore dolcezza alla nostra confettura.

  5. 5. Quando la confettura inizierà a schiumare e bollire, abbassa la fiamma e mescola più spesso la confettura. Dopo circa 45 minuti, la puoi togliere un attimo dal fuoco per frullarla con un frullatore ad immersione.

  6. 6. A questo punto fai la “prova del piatto”, che consiste nel mettere una piccola parte di marmellata sul piatto per constatarne la densità. Se la marmellata scivola vuol dire che non è pronta e dobbiamo cuocerla ancora. Se non scivola, vuol dire che è della giusta densità, quindi è pronta.

  7. 7. A questo punto metti la marmellata nei vasetti di vetro precedentemente sterilizzati. Con queste dosi otterrai circa 500 g di confettura. Chiudi i vasetti e capovolgili per creare il sottovuoto. Quando i vasetti saranno completamente freddi puoi etichettarli, scrivendo il nome del prodotto e la data di produzione, e metterli in dispensa.

  8. Se questa ricetta ti è piaciuta, non dimenticare di seguirmi sulla mia pagina Facebook Franny’s Kitchen e su Twitter @FrannyBlogGZ .

/ 5
Grazie per aver votato!