Calamari e seppie in umido con piselli – Ricetta pugliese

Ciao! E ben tornat* sul mio blog! Oggi una ricetta di un secondo piatto pugliese golosissimo, ovvero calamari e seppie in umido con piselli.

Hai mai provato questa ricetta?
No? Allora cosa aspetti!
Trovo che il sapore dei calamari e delle seppie sia perfetto insieme a quello dei piselli.

Ho aggiunto anche un po’ di peperoncino alla preparazione, per renderla un po’ più spicy e intrigante.
In particolare, ho utilizzato dell’olio aromatizzato al peperoncino, quello che preparo ogni anno in casa con i peperoncini di Cayenna che compro al mercato.
Ovviamente, se tu non disponi dell’olio aromatizzato al peperoncino, puoi tranquillamente utilizzare del peperoncino in polvere o del peperoncino frantumato…oppure ometterlo se non ti piace.

Peperoncino o no, comunque, ricorda che per una perfetta riuscita di questo piatto il segreto è quello di realizzarlo con pesce, ovviamente, freschissimo.
E non dimenticare il pane per la scarpetta!

Prova anche tu la mia ricetta…e fammi sapere!

Se questa ricetta ti è piaciuta, non dimenticare di seguirmi sulla mia pagina Facebook Franny’s Kitchen, su Instagram frannys_kitcken92 e su Twitter @FrannyBlogGZ .

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gdi seppie
  • 500 gdi calamari
  • 300 gdi piselli surgelati
  • 200 gdi pomodorini
  • 1 bicchieredi vino bianco secco
  • 1foglia di alloro
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.carota sedano e cipolla tritati
  • q.b.pepe
  • q.b.sale
  • q.b.olio aromatizzato al peperoncino
  • q.b.prezzemolo tritato finemente

Preparazione

  1. 1. Pulisci e lava i calamari e le seppie. Taglia, quindi, le sacche ad anelli e lascia i tentacoli interi. Successivamente, monda lava e prepara un trito con la carota, il sedano e la cipolla e taglia a metà i pomodorini.

  2. 2. In un tegame, prepara un fondo d’olio, e fai rosolare il trito di carota, sedano e cipolla precedentemente preparato, aggiungendo anche la foglia d’alloro.

  3. 3. Aggiungi le seppie e i calamari, quindi sfuma con del vino bianco secco e fai evaporare la parte alcolica. Dopo circa 15 minuti aggiungi i piselli, i pomodorini e po’ d’acqua, per agevolare la cottura. Aggiusta la sapidità con del sale e del pepe nero a piacere e fai terminare la cottura. Pochi minuti prima della fine della cottura, chiudi la preparazione con un filo d’olio aromatizzato al peperoncino o del semplice peperoncino frantumato o in polvere, e del prezzemolo tritato finemente.

    I calamari e seppie in umido con piselli sono pronti per essere consumati.

  4. Se questa ricetta ti è piaciuta, non dimenticare di seguirmi sulla mia pagina Facebook Franny’s Kitchen, su Instagram frannys_kitcken92 e su Twitter @FrannyBlogGZ .

/ 5
Grazie per aver votato!