Crea sito

Zuccotto all’ananas

Lo zuccotto all’ananas è un dolce senza cottura golosissimo e super semplice da preparare. Ho trovato la ricetta su una vecchia rivista di cucina che avevo in casa e così ho deciso di provarlo. Devo dire che è piaciuto tantissimo a tutta la famiglia e che hanno chiesto tutti il bis.

Come tutti i dolci, anche questo zuccotto presenta numerose varianti. Per esempio potrebbe essere arricchito con del cocco o con delle scaglie di cioccolato bianco. Oppure la bagna potrebbe non contenere liquore. Insomma tutta una serie di accorgimenti che modificheranno il gusto di volta in volta.

Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

zuccotto all'ananas
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per una ciotola del diametro di 22 centimetri
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per lo zuccotto

  • 500 g Savoiardi
  • 300 g Ananas sciroppato
  • 250 g Yogurt all'ananas
  • 400 ml Panna fresca (da montare)
  • 200 g Formaggio fresco spalmabile
  • 10 g Gelatina in fogli
  • 1 bicchierino Limoncello

Per la bagna

  • q.b. Sciroppo dell'ananas sciroppato
  • 1 bicchiere Acqua
  • 1 bicchierino Limoncello

Per la decorazione

  • 1 bustina Zafferano (sciolto in poca acqua per ottenere il colore giallo)
  • q.b. Amarene sciroppate

Preparazione

  1. Mettete a bagno la gelatina in acqua fredda e nel frattempo versate la panna in una ciotola e montatela a neve ferma. Unite lo yogurt, il formaggio spalmabile e il limoncello, quindi mescolate bene il tutto con le fruste.

  2. Dividete la crema in due ciotole diverse, mantenendone un quarto da parte in frigorifero che vi servirà per la decorazione finale. Sciogliete la gelatina ammorbidita sul fuoco con poca acqua e lasciatela intiepidire, quindi versatela nella ciotola con la maggior quantità di crema e mescolate con le fruste elettriche.

  3. In ultimo unite l’ananas sciroppato a cubetti e mescolate bene con una spatola in modo da distribuirlo uniformemente. La crema è pronta e potrete metterla da parte, quindi preparate la bagna per il vostro zuccotto.

  4. Versate lo sciroppo dell’ananas sciroppato in una ciotola e unite l’acqua e il limoncello. Mescolate molto bene il tutto e mettetela da parte. Prendete una ciotola del diametro di 22 centimetri e rivestitela con della pellicola per alimenti. Ora prendete i savoiardi e bagnateli nella bagna all’ananas e limoncello.

  5. Rivestite il fondo e i bordi della ciotola, facendo aderire bene i biscotti. Una volta che avrete terminato, versate metà della crema all’interno e livellatela bene. Ora formate un altro strato di savoiardi bagnati al centro e concludete con il resto della crema.

  6. Livellatela molto bene e concludete con uno strato di biscotti bagnati. Chiudete tutto con della pellicola per alimenti e riponete la ciotola in frigorifero a riposare per almeno 4 ore, meglio se per tutta la notte. Trascorso il tempo di riposo, riprendete la ciotola dal frigorifero, togliete la pellicola e capovolgetela su un piatto da portata.

  7. Fate attenzione ad eseguire quest’operazione con delicatezza in modo da non rovinare il dolce. Riprendete la crema che avete messo da parte durante la preparazione e nel frattempo sciogliete una bustina di zafferano in poca acqua leggermente intiepidita.

  8. Versatela a filo sulla crema e lavorate il tutto con le fruste elettriche. La crema avrà così assunto una colorazione giallina, molto delicata. Versate la crema in un sac a poche con bocchetta a stella e procedete a decorare tutto lo zuccotto.

  9. Potrete scegliere la decorazione che più preferite, io ne ho fatta una classica che poi è anche quella che mi piace di più e uso praticamente in ogni mio dolce. Completate la decorazione con delle amarene sciroppate e riponete il dolce in frigorifero fino al momento di servire.

  10. Servite lo zuccotto all’ananas in tavola per un’occasione speciale o semplicemente per un pranzo o una cena fra amici.

I consigli di Franci

  • Lo zuccotto all’ananas si conserva in frigorifero fino a 3-4 giorni al massimo.
  • Non lo mettete mai in freezer, poiché togliendolo fuori e scongelandolo, i biscotti rilasceranno tutta la bagna sul vassoio, compromettendo anche il resto del dolce.
  • Se volete, potrete arricchire lo zuccotto con altri ingredienti tipo cioccolato bianco in scaglie o cocco rapè.
  • Non perdetevi la ricetta dello ZUCCOTTO AL TIRAMISÙ.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.