Crea sito

Vellutata fredda di barbabietola rossa

La vellutata fredda di barbabietola rossa è un primo piatto gustoso e semplice da preparare e servire sia a pranzo, sia a cena. Ho acquistato la barbabietola rossa per curiosità, perché non l’avevo mai mangiata. Così dopo aver preparato un buon risotto, ho deciso di provarla anche in versione vellutata.

In principio doveva essere solo una semplice vellutata, poi ho deciso di aggiungere anche dei cubetti di formaggio fresco spalmabile e del prezzemolo fresco tritato per dare un tocco di colore e ingolosirla ancora di più.

Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

vellutata fredda di barbabietola rossa
  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500 g Barbabietole precotte (rosse)
  • 3 Patate
  • 1 Cipolla
  • 100 g Formaggio fresco spalmabile
  • 4 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 1 l Brodo vegetale
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Pelate le patate e lavatele bene sotto l’acqua corrente, dopodiché tagliatele a tocchetti e lasciatele in acqua fredda in modo da non farle ossidare. Prendete le barbabietole rosse precotte e tagliatele a tocchetti della stessa dimensione delle patate. Nel frattempo spellate la cipolla e tagliatela a fettine sottili.

  2. Prendete una padella e versate dell’olio extravergine d’oliva all’interno, quindi unite la cipolla affettata e lasciatela rosolare per un paio di minuti, dopodiché unite le patate ben scolate dalla loro acqua e le barbabietole a tocchetti.

  3. Lasciate insaporire il tutto per un paio di minuti, quindi unite il brodo vegetale ben caldo. Coprite la pentola con un coperchio e cuocete le verdure per circa 30 minuti. Se notate che le verdure non sono ancora cotte o se il brodo tende ad asciugarsi, unitene dell’altro sempre ben caldo e proseguite la cottura per circa 10 minuti.

  4. Trascorso questo tempo, verificate la cottura delle verdure infilzandole con una forchetta, quindi spegnete il fuoco e regolate di sale e pepe se necessario. Ponete le verdure nel bicchiere di un frullatore e frullate il tutto fino a ottenere una crema liscia, densa e omogenea.

  5. Lasciatela raffreddare prima a temperatura ambiente e, successivamente, in frigorifero. Nel frattempo tagliate il formaggio cremoso a cubetti e lavate e asciugate bene il prezzemolo fresco, quindi asciugatelo e tritatelo finemente.

  6. Non appena la vellutata sarà ben fredda, dividetela in piatti individuali e decorate ogni piatto con cubetti di formaggio, prezzemolo fresco tritato e un giro d’olio extravergine d’oliva a crudo. Servite la vellutata fredda di barbabietola rossa in tavola e buon appetito.

I consigli di Franci

  • La vellutata fredda di barbabietola rossa si conserva in frigorifero, ben chiusa in un contenitore ermetico per un paio di giorni al massimo.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Può essere arricchita con i formaggi o altri ingredienti di vostro gradimento.
  • Non perdetevi la ricetta della VELLUTATA DI FAVE CON GAMBERI E LIMONE.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.