Crea sito

Torta trionfo alle mandorle

La torta trionfo alle mandorle è un dolce molto goloso e cioccolatoso ideale per festeggiare un compleanno o da preparare per una ricorrenza particolare. Io l’ho preparata per il mio compleanno di 2 anni fa ed è stata un vero e proprio successo. Questa torta mi ha rispecchiato in tutto e per tutto, e poi il cioccolato abbinato alle mandorle è un vero paradiso.

All’interno ci sono due creme super golose, la prima è la crema al doppio cioccolato che per gusto ricorda l’interno di un famosissimo cioccolatino. La seconda è una buonissima e profumatissima chantilly alle mandorle. Per quanto riguarda i due pan di spagna, ne ho fatto uno bianco e uno al cacao che vanno rispettivamente ad alternarsi a strati.

Le decorazioni? Ovviamente tutte panna e cioccolato. Ho preparato i cuoricini con dei comunissimi stampini per biscotti. Curiosi di scoprire come preparare la mia nuova bontà? Seguitemi e scoprite l’intera preparazione della torta trionfo alle mandorle.

torta trionfo alle mandorle
  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: Per una tortiera di 18 cm di diametro
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per il pan di spagna bianco (18 cm di diametro)

  • 3 Uova
  • 3 cucchiai Acqua (bollente)
  • 150 g Farina 00
  • 75 g Zucchero
  • 60 g Farina di mandorle
  • 1 cucchiaino Aroma alla mandorla
  • 1 pizzico Sale

Per il pan di spagna al cacao (18 cm di diametro)

  • 3 Uova
  • 3 cucchiai Acqua (bollente)
  • 150 g Farina 00
  • 75 g Zucchero
  • 30 g Cacao amaro in polvere
  • 1 pizzico Sale

Per la bagna

  • 250 ml Acqua
  • 2 cucchiai Zucchero
  • 1 cucchiaio Aroma alla mandorla

Per la crema chantilly alle mandorle

  • 200 g Farina di mandorle
  • 70 g Zucchero
  • 100 ml Olio di semi di girasole
  • 1 cucchiaino Aroma alla mandorla
  • 200 ml Panna fresca per dolci

Per la crema al doppio cioccolato

  • 140 g Cioccolato bianco
  • 120 g Cioccolato fondente
  • 80 ml Olio di semi di girasole
  • 70 ml Latte

Per la copertura

  • 300 ml Panna fresca per dolci
  • 100 g Cioccolato fondente
  • 3 cucchiai Zucchero a velo

Per decorare

  • q.b. Cuori di cioccolato bianco e fondente
  • q.b. Gocce di cioccolato bianche e nere
  • q.b. Panna fresca per dolci

Preparazione

  1. Preparare il pan di spagna bianco: Separate i tuorli dagli albumi e ponete i primi nella tazza di una planetaria insieme a ¾ dello zucchero. Unite 3 cucchiai di acqua bollente e un pizzico di sale, quindi iniziate a montare bene il tutto. In una ciotola a parte montate gli albumi a neve ben ferma con il resto dello zucchero. Prendete i tuorli montati e unite la farina di mandorle e l’aroma alle mandorle. Mescolate bene con una spatola fino a che la polvere non si sarà ben amalgamata. In ultimo unite gli albumi montati e mescolate delicatamente dal basso verso l’alto per non smontarli. Foderate una tortiera del diametro di 18 cm con della carta da forno e versatevi il composto all’interno. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180°C per 30 minuti. Trascorso questo tempo, verificatene la cottura con uno stecchino e sfornate il pan di spagna bianco. Lasciatelo raffreddare su una griglia.

  2. Preparare il pan di spagna al cacao: Separate i tuorli dagli albumi. Mettete i tuorli nella tazza di una planetaria insieme a ¾ dello zucchero, a 3 cucchiai di acqua bollente e un pizzico di sale. Iniziate a montare bene il tutto. In una ciotola a parte montate gli albumi a neve ben ferma con il restante zucchero. Prendete i tuorli montati e unite il cacao. Mescolate bene fino ad amalgamarlo bene al resto e in ultimo unite gli albumi montati e mescolate delicatamente dal basso verso l’alto per non smontarli. Foderate una tortiera del diametro di 18 cm con della carta da forno e versatevi il composto all’interno. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti. Trascorso questo tempo, verifica tenete la cottura con uno stecchino e sfornate il pan di spagna al cacao. Lasciatelo raffreddare su una griglia.

  3. Preparare la bagna: In un pentolino versate l’acqua, lo zucchero e l’aroma mandorla. Mescolate molto bene il tutto fino a far sciogliere completamente lo zucchero. Fate raffreddare lo sciroppo, quindi mettetelo da parte.

  4. Preparare la chantilly alle mandorle: Versate la farina di mandorle insieme allo zucchero in una ciotola. Unite l’olio di semi di girasole a filo e mescolate bene il tutto con una frusta per pasticceria. Unite anche l’aroma alla mandorla e mettete da parte. Nel frattempo montate la panna ben ferma, unitene qualche cucchiaiata alla crema e mescolate molto bene. In seguito unite il resto della panna montata e mescolate delicatamente dal basso verso l’alto per non smontarla. La crema chantilly alle mandorle è pronta e potrete metterla in frigorifero in attesa di utilizzarla.

  5. Preparare la crema al doppio cioccolato: In una ciotola spezzettate il cioccolato bianco e il cioccolato fondente. Unite l’olio di semi di girasole e il latte e ponete la ciotola in microonde per far fondere il tutto. Controllate spesso il composto in modo da non farlo bruciare. Coprite la ciotola con della pellicola per alimenti e lasciate riposare in frigorifero per un paio d’ore. Trascorso questo tempo, riprendete la ciotola e montate il composto per qualche minuto con le fruste elettriche in modo da renderla più gonfia, chiara e scioglievole. Mettete la crema al doppio cioccolato da parte in attesa del suo utilizzo.

  6. Montare la torta trionfo alle mandorle: Prendete entrambi i pan di spagna e tagliateli in due dischi. Sul piatto in cui servirete la torta, ponete il primo disco di pan di spagna alle mandorle e bagnatelo con la bagna, farcitelo con parte della crema al doppio cioccolato e versate delle mandorle a lamelle in superficie. Coprite con un disco di pan di spagna al cacao, bagnatelo e farcitelo con la crema chantilly alle mandorle.

  7. Coprite con l’altro disco di pan di spagna alle mandorle, bagnatelo e farcite con la rimanente crema al doppio cioccolato e mandorle a lamelle. Terminate con l’ultimo disco di pan di spagna al cacao e bagnatelo poco. A questo punto montate la panna con lo zucchero a velo, dividetela in due ciotole differenti e in una unite il cioccolato fondente fuso e intiepidito. Mescolate molto bene dal basso verso l’alto in modo da non smontare il composto.

  8. Coprite la torta interamente e, in seguito, decorate con fiocchi di panna alternando quella al cioccolato a quella bianca. Realizzate la scritta che preferite e ricoprite i lati con mandorle a lamelle. Terminate la decorazione con dei cuoricini di cioccolato, preparati semplicemente facendo sciogliere il cioccolato, lasciandolo intiepidire e versandolo in stampini a forma di cuore e con delle gocce di cioccolato bianche e nere. Fate riposare la torta in frigorifero per almeno una notte. Trascorso questo tempo servite la torta trionfo alle mandorle in tavola.

  9. torta trionfo alle mandorle

I consigli di Franci

  • La torta trionfo alle mandorle si conserva in frigorifero per 3-4 giorni al massimo.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Se non vi piacciono le mandorle, potrete utilizzare le nocciole o altra frutta secca di vostro gradimento.
  • Non perdetevi la ricetta della TORTA NOCCIOLE E RUM e della TORTA CON MOUSSE DI ARANCIA.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.